Cooperazione internazionale

La collaborazione internazionale ha una lunga tradizione nell’osservazione meteorologica e climatologica: da una parte garantisce lo scambio di dati con altri paesi e dall’altra garantisce lo scambio internazionale di esperienze e porta ad un uso efficiente delle risorse finanziarie. MeteoSvizzera rappresenta gli interessi della Svizzera nelle organizzazioni internazionali e coordina l’applicazione nazionale delle convenzioni internazionali nell’ambito della meteorologia e della climatologia.

La facciata anteriore del Palais des Nations a Ginevra con le bandiere.
Palais des Nations a Ginevra, sede europea dell’ONU © UN Photo by Jean Marc Ferré
(c) UN Photo by Jean Marc Ferré

Il tempo è un fenomeno su vasta scala. Per le previsioni meteorologiche e le allerte sono pertanto necessarie cooperazioni internazionali. La stessa cosa vale per il clima, che descrive lo stato medio dell’atmosfera in un determinato luogo. Solo considerando le osservazioni locali in relazione al contesto regionale o globale è possibile comprendere le ragioni della variabilità del clima e dei cambiamenti climatici. La collaborazione tra i servizi meteorologici statali garantisce lo scambio di dati, conoscenze e tecnologie necessari a tale scopo. Si stima che il costo annuale per la meteorologia ammonti globalmente a cinque miliardi di franchi, mentre i benefici economici e sociali sono pari a 25-50 miliardi di franchi. Questo valore aggiunto è conseguito anche grazie alla cooperazione tra i diversi paesi in seno alle organizzazioni internazionali.

MeteoSvizzera al servizio della Svizzera

MeteoSvizzera collabora strettamente con i servizi meteorologici nazionali e con le organizzazioni internazionali dell’Europa e del mondo intero. Con le sue attività garantisce l’accesso ai dati internazionali, rilevanti dal punto di vista meteorologico e climatologico. Questi dati sono messi a disposizione di tutti i fornitori svizzeri di servizi meteorologici, gli istituti pubblici, le università, i media, l’aviazione e altri settori economici.

MeteoSvizzera rappresenta inoltre gli interessi della Svizzera nelle organizzazioni, commissioni e gruppi di interesse internazionali nell’ambito della meteorologia e della climatologia. A MeteoSvizzera spetta la responsabilità di rappresentare il paese nelle seguenti organizzazioni e gruppi d’interesse internazionali:

  • Organizzazione meteorologica mondiale (OMM)
  • European Organisation for the Exploitation of Meteorological Satellites (EUMETSAT)
  • Centro europeo per le previsioni meteorologiche a medio termine  (ECMWF)
  • European Meteorological Network (EUMETNET)
  • Economic Interest Grouping of the National Meteorological Services of the European Economic Area  (ECOMET)

Divisione cooperazioni internazionali

La divisione cooperazioni internazionali di MeteoSvizzera assicura la direzione strategica e politica e il coordinamento interno ed esterno delle attività internazionali di MeteoSvizzera. Inoltre contribuisce all’attuazione delle convenzioni internazionali ratificate dalla Svizzera in ambito climatologico e ambientale. Collabora strettamente con altri uffici dell’amministrazione pubblica (ad es. il DFAE, l’UFAM, l’EMPA e con diverse scuole universitarie o università) e partecipa a programmi internazionali quali:

  • Global Atmosphere Watch (GAW)
  • Global Climate Observing System (GCOS)
  • World Radiation Center (PMOD/WRC).

Attraverso queste attività MeteoSvizzera partecipa attivamente all’elaborazione di norme nazionali e internazionali e ne sostiene l’attuazione.

MeteoSvizzera si impegna a favore di progetti internazionali e sostiene paesi emergenti e in via di sviluppo in ambito meteorologico e climatologico.

Ulteriori informazioni