Scegliere il giorno della settimana

Previsione Svizzera

oggi, 26 aprile 2017
Ultimo aggiornamento della previsione:

Panoramica per i prossimi 6 giorni

Oggi Valore massimo giornaliero | Valore minimo giornalierogiovedì Valore massimo giornaliero | Valore minimo giornalierovenerdì Valore massimo giornaliero | Valore minimo giornalierosabato Valore massimo giornaliero | Valore minimo giornalierodomenica Valore massimo giornaliero | Valore minimo giornalierolunedì Valore massimo giornaliero | Valore minimo giornaliero
Svizzera tedesca
molto nuvoloso, piogge e nevicate intense2°C | 6°Cmolto nuvoloso, deboli piogge1°C | 6°Cmolto nuvoloso, piogge intermittenti2°C | 8°Cabbastanza soleggiato-1°C | 13°Cabbastanza soleggiato-1°C | 17°Cmolto nuvoloso, deboli piogge3°C | 16°C
Svizzera occidentale
molto nuvoloso, piogge intense6°C | 9°Ccoperto1°C | 7°Cmolto nuvoloso, debole pioggia frammista a neve2°C | 9°Csoleggiato0°C | 14°Cparzialmente soleggiato2°C | 17°Cmolto nuvoloso, deboli piogge4°C | 15°C
Sud delle Alpi
molto nuvoloso, piogge intense9°C | 12°Cmolto nuvoloso, piogge intense8°C | 13°Cnuvoloso con rovesci di pioggia7°C | 15°Csoleggiato5°C | 16°Cabbastanza soleggiato7°C | 17°Cnuvoloso8°C | 17°C
Affidabilità
90%80%80%80%80%30%
Ultimo aggiornamento della previsione: oggi, 26 aprile 2017, ore 07:25

Sud delle Alpi

Previsioni per il sud delle Alpi e l'Engadina

aggiornamento mercoledì 26 aprile 2017 ore 07:21

Situazione generale

Correnti umide da sudovest mantengono un afflusso di aria umida e instabile verso le Alpi fino a venerdì mattina.

Analisi dei fronti

Oggi, mercoledì

Oggi coperto e nebbioso con precipitazioni frequenti, a Sud delle Alpi a tratti intense e accompagnate da qualche temporale. Limite delle nevicate compreso tra 1400 e 1800 metri. In serata attenuazione delle precipitazioni e nella notte solo qualche rovescio. Temperatura massima 12 gradi, nell'Alta Engadina 6. Isoterma di zero gradi compresa tra 1800 metri nel Ticino settentrionale e 2500 nel Sottoceneri e in Engadina. In montagna vento da forte a tempestoso da sudovest in graduale attenuazione dal pomeriggio.

Giovedì

Domani coperto e nebbioso con alcuni rovesci, viepiù frequenti nel corso della giornata. In particolare nel Sottoceneri in serata qualche tuono possibile. Limite delle nevicate compreso tra 1400 e 1600 metri. Temperatura minima 7 gradi, massima 12, nell'Alta Engadina 5. Isoterma di zero gradi sui 1800 metri.

Venerdì

Venerdì a Sud delle Alpi dapprima ancora molto nuvoloso con rovesci residui, nel corso della giornata passaggio a tempo almeno in parte soleggiato e ventoso. Limite delle nevicate compreso tra 900 e 1100 metri. In Engadina spesso ancora molto nuvoloso con qualche nevicata portata da nord. 15 gradi.

Sabato

Sabato generalmente soleggiato. 16 gradi.

Domenica

Domenica nuovo aumento della nuvolosità e solo in parte soleggiato ma asciutto. 16 gradi.

Tendenza con attendibilità bassa

Lunedì solo in parte soleggiato con qualche goccia possibile, specie nelle Alpi. Martedì variabile con nuvolosità più estesa nelle Alpi e qualche precipitazione.

Possibile evoluzione da mercoledì, 3 maggio a martedì, 9 maggio 2017

Zona di alta pressione sull'Europa centrale. Tempo generalmente soleggiato e asciutto. Temperatura superiore alla norma stagionale.

Svizzera tedesca

Previsioni per la Svizzera tedesca, il nord ed il centro dei Grigioni

aggiornamento mercoledì 26 aprile 2017 ore 07:21

Situazione generale

Correnti umide da sudovest mantengono un afflusso di aria umida e instabile verso le Alpi fino a venerdì mattina.

Analisi dei fronti

Oggi, mercoledì

Oggi molto nuvoloso con precipitazioni frequenti, in particolare nelle Alpi centro-orientali. Limite delle nevicate compreso tra 400 e 700 metri nelle regioni settentrionali, tra 600 e 1000 metri nelle restanti regioni dell'Altopiano e tra 1200 e 1700 nelle Alpi e Prealpi. Temperatura massima compresa tra 3 e 8 gradi. Isoterma di zero gradi in calo da 2000 a 1000 metri. In montagna vento da forte a tempestoso in attenuazione. In pianura bise.

Giovedì

Domani spesso molto nuvoloso con alcune precipitazioni, specie nelle Alpi e Prealpi. Limite delle nevicate sopra 500 - 900 metri, nelle vallate alpine a tratti fino al fondovalle. In giornata nelle regioni occidentali sviluppo di qualche schiarita. 3 - 8 gradi.

Venerdì

Venerdì in pianura variamente nuvoloso con qualche schiarita ma anche alcuni rovesci. Lungo il pendio nordalpino molto nuvoloso con rovesci più frequenti, soprattutto al mattino. Limite delle nevicate compreso fra 600 e 1100 metri. 5 - 9 gradi.

Sabato

Sabato in montagna nuvolosità residua altrimenti abbastanza soleggiato. 9 - 14 gradi.

Domenica

Domenica abbastanza soleggiato, nelle Alpi favonio. 17 gradi.

Tendenza con attendibilità bassa

Lunedì variabile con alcune precipitazioni. Martedì in parte soleggiato con debole rischio di precipitazioni.

Possibile evoluzione da mercoledì, 3 maggio a martedì, 9 maggio 2017

Zona di alta pressione sull'Europa centrale. Tempo generalmente soleggiato e asciutto. Temperatura superiore alla norma stagionale.

Svizzera occidentale

Previsioni per la Svizzera romanda ed il Vallese

aggiornamento mercoledì 26 aprile 2017 ore 07:21

Situazione generale

Correnti umide da sudovest mantengono un afflusso di aria umida e instabile verso le Alpi fino a venerdì mattina.

Analisi dei fronti

Oggi, mercoledì

Oggi molto nuvoloso con precipitazioni. Limite delle nevicate nelle Alpi verso 1500 metri, altrimenti in calo a 800 - 1000 metri, nel Giura localmente fino a basse quote. Nella seconda metà della giornata diminuzione delle precipitazioni nelle regioni occidentali. Temperatura massima 10 gradi. Nelle Alpi limite delle nevicate sui 1800 metri. In montagna forte vento da sudovest. Dal pomeriggio in pianura bise.

Giovedì

Domani molto nuvoloso e nelle Alpi e Prealpi rovesci frequenti, più sparse in pianura. Limite delle nevicate compreso tra 600 e 800 metri. 8 gradi.

Venerdì

Venerdì in parte soleggiato, ma con qualche rovescio, più frequente nelle Alpi e Prealpi. Limite delle nevicate sugli 800 metri. 9 gradi.

Sabato

Sabato dapprima nuvolosità residua poi soleggiato e più mite. 13 gradi.

Domenica

Domenica soleggiato ma con nuvolosità in graduale aumento. 16 gradi.

Tendenza con attendibilità bassa

Lunedì in parte soleggiato con qualche rovescio possibile, specie a nord delle Alpi. Martedì in parte soleggiato con qualche rovescio possibile, specie a nord delle Alpi.

Possibile evoluzione da mercoledì, 3 maggio a martedì, 9 maggio 2017

Zona di alta pressione sull'Europa centrale. Tempo generalmente soleggiato e asciutto. Temperatura superiore alla norma stagionale.

Scegliere il giorno della settimana

Pericoli

nelle prossime 24 ore

Livelli di pericolo

Elevata probabilità di evenienza

  1. Pericolo molto forte
  2. Pericolo forte
  3. Pericolo marcato
  4. Pericolo moderato
  5. Pericolo nullo o debole

I pericoli con bassa probabilità di evenienza sono tratteggiati.

Ultimo aggiornamento della previsione:  

Allerte locali / pericoli locali Zürich

nelle prossime 24 ore

Bollettino sui pericoli naturali della Confederazione

Data di edizione: martedì 25 aprile 2017, ore 12:00

Processo livello Zone interessate da a
Nevicate 3 Albulatal, Alto Moesano, Bivio-Avers, Bregaglia, Engadina alta, Lugnez-Valsertal, Nord del Ticino, Poschiavo, Rheinwald, Riein-Safiental, Savognin, Schams, Urserntal, Val Medel-Sumvitg 25.04.17, ore 08 27.04.17, ore 08

Nevicate abbondanti in montagna.

Fra martedì e giovedì sera sono attese in una fascia tra la regione del Gottardo e quella del Bernina sopra 2000 metri nevicate abbondanti.

Nevicate

Situazione attuale

Fino a giovedì forti correnti da sudovest convoglieranno aria umida verso la regione alpina. Un fronte freddo attivo ha raggiunto la Francia e attraverserà solo molto lentamente la Svizzera, manifestandosi con precipitazioni perlopiù continue su entrambi i versanti delle Alpi. L'aria fredda che segue il fronte raggiungerà il versante nordalpino già domani, mentre al Sud l'aria più fredda affluirà solo nella notte su giovedì.

Previsioni

Le precipitazioni, che sono iniziate lunedì notte, si intensificheranno nel corso di martedì pomeriggio. La fase più attiva dell'evento è prevista fra martedì sera e mercoledì a mezzogiorno. Le regioni più toccate sono quelle a ridosso della cresta principale delle Alpi, in una fascia che spazia tra la regione del S. Gottardo e la regione del Bernina. I forti venti in quota spingeranno le precipitazioni anche a nord della cresta principale delle Alpi. In queste regioni, sopra 2000 metri, potranno cadere localmente 70 – 100 cm di neve bagnata e “pesante”.

Sul versante sudalpino, durante le fasi più intense dell'evento, il limite delle nevicate potrà calare temporaneamente fin verso 1400 metri. In Ticino le precipitazioni cesseranno nel primo mattino di giovedì, per poi riprendere verso giovedì sera, soprattutto nelle Alpi. Per quel che riguarda le piogge nell'arco di 24 ore tra la Leventina e la Bregaglia localmente sono previsti oltre 70 mm raggiungendo la soglia di grado 2.

Sul versante nordalpino già nella notte su mercoledì affluirà aria sensibilmente più fredda. Il limite delle nevicate scenderà nel Giura fino a 600 metri. In una fascia tra il Lago di Costanza e la Svizzera centrale la neve cadrà sopra 800 - 1200 metri circa, durante le precipitazioni più intense localmente anche più in basso con importanti accumuli di neve bagnata in grado di causare danni alla vegetazione.

Precipitazione (radar)

Intensità

Vorheriges Bild
Nächstes Bild
Misurazione:  ,  
Attualizzato il:  

Legenda

Somma oraria delle precipitazioni in mm

1 mm di precipitazioni corrisponde
1 litro di acqua per metro quadrato

mm/h Intensità

60

40 forte

20

10 moderata

6

4

2 debole

1

0.2

Tipo di precipitazione

Vorheriges Bild
Nächstes Bild
Misurazione:  ,  
Attualizzato il:  

Legenda

Piogge

Pioggia e neve

Nevicate

Pioggia che congela

Temperatura

Immagine precedente
Prossima immagine
Misurazione:  ,  
Attualizzato il:  

Temperature a diverse altitutidini

Vento

Vento (10 m sopra al suolo)

Immagine precedente
Prossima immagine
Misurazione:  ,  
Attualizzato il:  

Legenda

Vento in km/h

più di 140 km/h

da 120 a 140 km/h

da 100 a 120 km/h

da 90 a 100 km/h

da 80 a 90 km/h

da 70 a 80 km/h

da 60 a 70 km/h

da 50 a 60 km/h

da 45 a 50 km/h

da 40 a 45 km/h

da 35 a 40 km/h

da 30 a 35 km/h

da 25 a 30 km/h

da 20 a 25 km/h

da 15 a 20 km/h

da 10 a 15 km/h

da 5 a 10 km/h

da 0 a 5 km/h

Vento d'alta quota (2000 m)

Immagine precedente
Prossima immagine
Misurazione:  ,  
Attualizzato il:  

Legenda

Vento in km/h

più di 140 km/h

da 120 a 140 km/h

da 100 a 120 km/h

da 90 a 100 km/h

da 80 a 90 km/h

da 70 a 80 km/h

da 60 a 70 km/h

da 50 a 60 km/h

da 45 a 50 km/h

da 40 a 45 km/h

da 35 a 40 km/h

da 30 a 35 km/h

da 25 a 30 km/h

da 20 a 25 km/h

da 15 a 20 km/h

da 10 a 15 km/h

da 5 a 10 km/h

da 0 a 5 km/h

Venti a diverse altitudini

Nuvolosità

Immagine precedente
Prossima immagine
Misurazione:  ,  
Attualizzato il:  

Previsione dello stato delle strade valida fino a mercoledí mattina

aggiornamento martedì 25 aprile 2017 ore 10:49

Sud delle Alpi ed Engadina

Strade bagnate, sopra i 1800 metri strade innevate.

Svizzera tedesca, nord e centro dei Grigioni

A prtire da ovest strade progressivamente umide o bagnate, nel nord dei Grigioni generalmente asciutte fino a sera. Nella notte su mercoledì sopra 600 - 900 metri di quota neve innvevate e con poltiglia di neve.

Svizzera romanda e Vallese

Strade dapprima generalmente asciutte, in seguito passaggio a fondo bagnato nel corso del pomeriggio. A nord dell'arco giurassiano strade innevate fino a basse quote nel corso della notte. Nelle Alpi le strade saranno innevate da mercoledì sopra i 1500 metri.

it

Indice UV

Legenda

1
2
debole Non è necessario proteggersi
3
4
5
media Proteggersi

Cappello, maglietta, occhiali da sole, crema solare

6
7
elevata Proteggersi

Cappello, maglietta, occhiali da sole, crema solare

8
9
10
molto elevata Intensificare la protezione

Evitare, se possibile, di restare all'aperto

11
estrema Intensificare la protezione

evitare, se possibile, di restare all'aperto

Ultimo aggiornamento della previsione:  

Previsione delle concentrazioni dei pollini

Attualmente siamo fuori dal periodo di fioritura

  • Ontano:  Periodo di fioritura: da gennaio/febbraio a marzo
  • Betulla: Periodo di fioritura: da metà marzo a maggio
  • Graminacee: Periodo di fioritura: da maggio a luglio
  • Ambrosia: Periodo di fioritura: da agosto a settembre
Ultimo aggiornamento della previsione:  

Prospettiva settimanale del mercoledì 19 aprile

Il tempo soleggiato e spesso ventoso favorisce la dispersione di pollini; da martedì prossimo le condizioni più fresche e piovose offriranno una tregua alle persone allergiche. Nelle pianure a sud delle Alpi il polline di graminacea, di piantaggine e di ortica è già presente in forti concentrazioni. Il polline di betulla lo si trova in concentrazioni elevate sia in pianura che in montagna. Il carpine è in fiore e il frassino sta terminando la fioritura. In pianura a nord delle Alpi solo i platani e le querce sono in piena fioritura, il polline degli altri alberi è in declino, soprattutto quello del frassino. Fra 800 e 1000 metri le betulle sono in piena fioritura. Il polline di graminacea è presente in quantità deboli, mentre quello di piantaggine e ortica in concentrazioni elevate.

Legende

molto forte

forte

medio

debole

nessuno

Ulteriori informazioni

La meteo. Sole, fulmini e nubifragi

Dal 12 gennaio al 21 maggio 2017 il Museo nazionale svizzero di Zurigo propone la mostra «Il meteo. Sole, fulmini e nubifragi». In collaborazione...

Nevicate primaverili

Nevicate fino a basse quote durante la primavera meteorologica (da marzo a maggio) non sono eventi eccezionali né a Nord, né a Sud delle Alpi.

MeteoRuota

Con la MeteoRuota si può scoprire da soli come evolverà la situazione meteorologica nelle prossime 12 - 24 ore.