Bollettino del clima Gennaio 2019

Temi Clima > Bollettini sul clima mensile
Autori MeteoSvizzera
Edizione Gennaio 2019
Anno 2019

Mentre sul versante nordalpino in montagna il mese di gennaio è stato il più freddo da oltre 30 anni, sul versante sudalpino è stato localmente il più caldo dall’inizio delle misurazioni. Importanti quantitativi di neve fresca attorno alla metà del mese hanno causato nelle Alpi un forte rischio di valanghe. Nelle Alpi orientali il mese è stato uno tra i dieci mesi di gennaio piu ricchi di precipitazione dall’inizio delle misurazioni. A Sud delle Alpi, invece, è caduta a livello locale meno del 10% della precipitazione normale.

Il bollettino di MeteoSvizzera sul clima del mese appare in forma provvisoria, sotto forma di contributo per il blog di MeteoSvizzera, qualche giorno prima della fine del mese stesso. Nei primi giorni del mese seguente è pubblicata la versione definitiva, con un adattamento dei contenuti che tiene conto anche dell'evoluzione del tempo avvenuta negli ultimi giorni del mese.