La strategia di GCOS Svizzera 2017-2026

Spinto dalle crescenti necessità degli utenti e dal progresso tecnologico, il monitoraggio del clima è in costante sviluppo. Sul piano internazionale ciò si rispecchia nell’aggiornamento periodico del piano d’implementazione GCOS. In Svizzera, MeteoSvizzera ha di recente pubblicato la nuova strategia di GCOS Svizzera per il periodo 2017 - 2026.

La visione di GCOS Svizzera

GCOS Svizzera funge da quadro nazionale all’interno del quale tutte le istituzioni partner nazionali che operano nell’ambito del monitoraggio del clima si impegnano a fornire osservazioni climatiche di qualità corrispondente allo stato più recente dello sviluppo scientifico, necessarie per l’adattamento ai cambiamenti climatici e gli sforzi di mitigazione in Svizzera. Inoltre, esse si impegnano a contribuire globalmente al programma GCOS internazionale assicurando un’elevata qualità.

La strategia di GCOS Svizzera 2017 - 2026 si compone di quattro principali linee strategiche:

  1. sviluppare ulteriormente e consolidare il sistema svizzero di monitoraggio del clima;
  2. promuovere la collaborazione nazionale, regionale e globale;
  3. assicurare l’applicabilità dei dati e dei prodotti svizzeri di GCOS;
  4. potenziare l’informazione e la comunicazione.

Nell’attuare la strategia viene data grande importanza a garantire la continuità delle più importanti serie pluriennali di dati e la gestione dei centri di dati e di calibrazione internazionali.

La strategia sottolinea inoltre, ad esempio, l’importanza di promuovere l’integrazione, nei sistemi di osservazione esistenti, di tecniche di misura allo stato più recente della tecnologia, di promuovere la combinazione di più variabili climatiche per un approccio di osservazione integrativo, nonché di comunicare maggiormente l’utilità del monitoraggio climatico.

In sintesi, la strategia di GCOS Svizzera 2017-2026 funge da base per elaborare provvedimenti che devono essere adottati da tutte le istituzioni partner nazionali di GCOS.