Approvata la revisione totale dell’ordinanza sulla meteorologia e la climatologia

Data di pubblicazione 21 novembre 2018
Temi Chi siamo
Tipo di comunicazione Comunicato stampa

Nella sua seduta del 21 novembre 2018, il Consiglio federale ha approvato la revisione totale dell’ordinanza sulla meteorologia e la climatologia (OMet). L’obiettivo è di incentivare una maggiore utilizzazione dei dati meteorologici e climatologici attraverso una regolamentazione degli emolumenti più semplice e trasparente. La revisione entrerà in vigore il 1° gennaio 2019.

L'OMet disciplina la messa a disposizione, da parte dell'Ufficio federale di meteorologia e climatologia (MeteoSvizzera), delle prestazioni dell'offerta di base prevista dalla legge. Con la revisione s'intende in particolare favorire l'utilizzazione dei dati meteorologici e climatologici e incrementarne l'utilità economica. Al raggiungimento di questo obiettivo concorrono la riduzione degli emolumenti per i dati, l'abrogazione del supplemento per l'utilizzazione a fini commerciali e il condono degli emolumenti per i dati richiesti dai Cantoni (analogamente a quanto già praticato oggi nei settori della scienza e della protezione della popolazione).

L'accesso semplificato e a costi inferiori a questi dati di elevata qualità promuove l'innovazione e facilita alle autorità il compito di gestire le sfide poste dalla protezione della popolazione e dalla prevenzione dei pericoli naturali.

Contatto

Marco Gaia, responsabile centro regionale Sud MeteoSvizzer
marco.gaia@meteosvizzera.ch
+41 79 251 77 05