Il consigliere federale Alain Berset apre il congresso dell’Organizzazione meteorologica mondiale a Ginevra

Data di pubblicazione 26 maggio 2015
Temi Chi siamo
Ricerca e collaborazioni
Clima
Tempo
Tipo di comunicazione Comunicato stampa

Il consigliere federale Alain Berset ha aperto oggi a Ginevra il 17° congresso dell’Organizzazione meteorologica mondiale (OMM). Nel suo discorso ha sottolineato il ruolo di questa agenzia specializzata nel rispondere alle sfide globali. Il congresso si riunisce ogni quattro anni, definisce i programmi meteorologici, climatologici e idrologici internazionali, fissa il preventivo e decide la politica gestionale.

Nel suo discorso di apertura il capo del Dipartimento federale dell'interno (DFI) ha messo in risalto le problematiche globali, come la riduzione delle conseguenze delle catastrofi naturali e i mutamenti climatici: «Per uno sviluppo sostenibile la comunità mondiale necessita di informazioni
attendibili sullo stato del clima e dei suoi cambiamenti. Anche in futuro l'OMM avrà un ruolo determinante in tal senso». Ha inoltre elogiato il lavoro e l'operato svolti dal segretario generale dell'OMM uscente Michel Jarraud.

Il 17° congresso dell'OMM si svolge dal 25 maggio al 12 giugno a Ginevra, sede dell'organizzazione. Il congresso è l'organo supremo dell'OMM, che conta circa 180 paesi membri. Il consigliere federale Alain Berset ha tenuto il discorso di apertura a nome del Paese che ospita la sede dell'Organizzazione.

Le principali attività dell'OMM comprendono l'osservazione del tempo e dell'atmosfera, lo scambio di informazioni meteorologiche, le previsioni del tempo e le allerte di maltempo, l'idrologia, come pure la ricerca ed il trasferimento delle conoscenze. L'OMM svolge un ruolo di primo piano nel gestire i cambiamenti meteorologici e climatologici globali e i conseguenti rischi ecologici, così come nell'affrontare le sfide tecnologiche.

Indirizzo cui rivolgere domande

Nicole Lamon
capo dell’informazione del DFI
tel. +41 78 756 44 49

Barbara Galliker, MeteoSvizzera
media@meteosvizzera.ch
tel. +41 58 460 97 00