Ambito dei contenuti

Che effetti avrà il cambiamento climatico nel vostro cantone?

16 novembre 2021, 3 Commenti
Temi: Clima

Come è cambiato il clima nel vostro cantone? E come potrebbe diventare in futuro? Nei nuovi scenari climatici cantonali potete trovare le risposte a queste domande. Gli attuali scenari climatici svizzeri CH2018 sono stati infatti suddivisi per cantone e riassunti in una scheda informativa cantonale. Molti altri grafici sul cambiamento climatico a livello cantonale sono disponibili nell’atlante web interattivo CH2018.

Gli attuali scenari climatici CH2018 mostrano concretamente quali saranno gli effetti dei cambiamenti climatici sul clima svizzero del futuro. Essi descrivono come potrebbe cambiare il nostro clima a partire da metà di questo secolo. Oltre alle variazioni delle variabili meteorologiche classiche come la temperatura e le precipitazioni, essi mostrano anche come cambieranno alcuni parametri da esse derivate, come il numero di giornate tropicali o il numero di giorni con neve fresca.

I nuovi scenari climatici cantonali, come nuovo prodotto degli scenari climatici CH2018, comprendono informazioni sul clima del passato e del futuro per ogni cantone svizzero. Le schede informative sono state create nell’ambito dell’NCCS sotto la direzione di MeteoSvizzera e sono descritte nel Piano d'azione federale 2020-2025 come misura per l'adattamento ai cambiamenti climatici. Esse servono come guida e fonte centrale di informazioni per l'uso uniforme a livello cantonale degli scenari climatici CH2018. Molti altri grafici su diversi scenari di emissione, periodi di tempo e variabili sono visualizzati in modo interattivo sull'atlante web CH2018 e disponibili per il download selezionando il cantone d’interesse.
 

Canton Ticino: senza protezione del clima giornate tropicali fino a 3 – 4 volte più frequenti

Come esempio mostriamo le variazioni della temperatura e delle precipitazioni attese in futuro in estate per il Canton Ticino (figura 1). In uno scenario che prevede azioni di protezione del clima (RCP2.6), attorno alla fine di questo secolo la temperatura media estiva diventerà più elevata di 1 – 2 gradi, mentre le precipitazioni non cambieranno in maniera significativa. In uno scenario che non contempla azioni di protezione del clima, invece, la temperatura media estiva diventerà più elevata di 4 – 6 gradi, mentre la precipitazione estiva diminuirà in modo consistente, indicativamente del 10 – 30 %.
 

Le variazioni nella temperatura e nelle precipitazioni influenzano anche molti altri indicatori climatici, come ad esempio il numero di giornate tropicali (temperatura massima superiore a 30 °C). Come mostra la figura seguente, sul Piano di Magadino nel clima attuale il loro numero medio oscilla fra 15 e 30, ma attorno alla metà del secolo, senza interventi di protezione del clima, potrebbe raggiungere una media di 40 – 60. Un simile aumento del numero di giornate tropicali potrebbe avvenire anche per le altre zone sudalpine che si trovano alle basse quote.
 

Canton Grigioni: senza protezione del clima molti meno giorni con neve fresca

Le nuove elaborazioni cantonali forniscono anche informazioni sugli indicatori climatici invernali, come ad esempio il numero di giornate in cui viene misurata neve fresca al suolo. La figura 3 è un esempio per il Canton Grigioni e mostra che a tutte le quote il numero di giornate con neve fresca diminuirà notevolmente. La diminuzione, tuttavia, sarà più marcata in uno scenario che non prevede azioni di protezione del clima.
 

Visione ingrandita: Figura 3: Numero di giorni con neve fresca alle varie quote del Canton Grigioni. Vengono mostrate le osservazioni del periodo di riferimento 1981 – 2010 (colonne nere) e le frequenze attese in uno scenario con protezione del clima (RCP2.6, blu) e in uno scenario senza protezione del clima (RCP8.5, rosso).
Figura 3: Numero di giorni con neve fresca alle varie quote del Canton Grigioni. Vengono mostrate le osservazioni del periodo di riferimento 1981 – 2010 (colonne nere) e le frequenze attese in uno scenario con protezione del clima (RCP2.6, blu) e in uno scenario senza protezione del clima (RCP8.5, rosso).

Queste e molte altre informazioni sono disponibili per tutti i cantoni.

MeteoSvizzera è aperta a un dialogo online rispettoso e attende con piacere commenti e domande. Vi invitiamo a osservare la nostra netiquette. Confidiamo sulla vostra comprensione in merito al fatto che non esiste alcun diritto alla pubblicazione di un commento e che non conduciamo alcuna corrispondenza sulle decisioni di pubblicare o meno un commento o una domanda. Formulario di contatto

Commenti (3)

  1. Guido, 24.11.2021, 22:13

    Un fatto positivo per i disagi ed i pericoli: meno giorni con neve al suolo.

    Risposte

    Rispondere a Guido

    * Campi obbligatori

    Grazie per il contributo. Ciascun contributo viene controllato dalla redazione prima di essere attivato. La procedura può richiedere del tempo.

    Grazie per la comprensione

    Purtroppo il contributo fornitoci non ha potuto essere trasmesso. Si prega di riprovare più tardi.

    Grazie per la comprensione

    1. mike, 26.11.2021, 11:58

      Solo puntuali mi sa... perchè quella neve che oggi si scioglie lentamente e va ad alimentare per es. la falda acquifera mancherà. A quel punto dove prenderemo l'acqua da bere? Mi sembra un disagio ben più grande.
      E lo stesso vale per i giorni di canicola: disagi e problemi di salute secondo me ben maggiori rispetto a un po' di neve durante alcuni giorni.

  2. Dario, 17.11.2021, 09:34

    La cosa preoccupante è che se si continua così lo scenario più probabile è il peggiore...

    Risposte

    Rispondere a Dario

    * Campi obbligatori

    Grazie per il contributo. Ciascun contributo viene controllato dalla redazione prima di essere attivato. La procedura può richiedere del tempo.

    Grazie per la comprensione

    Purtroppo il contributo fornitoci non ha potuto essere trasmesso. Si prega di riprovare più tardi.

    Grazie per la comprensione