Ambito dei contenuti

Pioggia di note

3 gennaio 2021, 20 Commenti
Temi: Chi siamo

Pioggia, vento, sole, neve,… giorno dopo giorno la scenografia su cui si svolgono le nostre vite cambia costantemente, influenzando il nostro umore e il nostro stato d’animo. Musicisti e cantanti hanno spesso trovato l’ispirazione nei fenomeni atmosferici, che ricorrono in numerose canzoni o musiche. Nel blog odierno, ve ne proponiamo una selezione: la playlist di Locarno Monti.

Tu chiamale se vuoi emozioni”, cantava Lucio Battisti nel lontano 1970. Si riferiva a quelle interiori, ma le spiegava ricorrendo a paragoni meteorologici (la neve che cade senza far rumore, la nebbia mattutina sulla brughiera che non ti lascia vedere a un passo). Nella storia della musica e della canzone sono innumerevoli i brani con simili riferimenti, diretti o indiretti. Abbiamo voluto raccoglierne una selezione. Ma come fare la scelta? Abbiamo optato per chiedere a ogni collaboratore o collaboratrice del Centro regionale sud di segnalarci una canzone o una musica che gli ricorda un’emozione … meteorologica. Ne è uscita una playlist a 360 gradi, che spazia dalla musica classica al rock, dalle canzoni popolari a quelle per i bambini. Ve la proponiamo senza pretesa di completezza. A noi piace, speriamo anche a voi.

Partiamo dai canti popolari, con un canto che solo ad ascoltarlo fa entrare l’umidità nelle ossa, Era una notte che pioveva, che ricorda cantate corali nel refettorio di una capanna alpina o durante una serata al grotto. Fra i canti popolari figura anche Vent frecc, (qui in una versione francese), canone dedicato al vento che ricorda le cantate scout o le lezioni di musica alle scuole elementari (flauto compreso) in cui tante voci diverse si alternano in modo armonioso e coinvolgente.

Visione ingrandita: Fig. 1: Favonio tempestoso sul Ceresio. Foto: CdT / Crinari)
Fig. 1: Favonio tempestoso sul Ceresio. Foto: CdT / Crinari)

Lasciamo la tradizione popolare, ma rimaniamo nel mondo delle canzone dialettale, con Davide Van de Sfroos, che nel 1999 con Breva e Tivan ci porta sul lago di Como nel bel mezzo di un temporale. E il vento è ben presente anche in un’altra canzone del cantautore comasco, Ventanas, del 2001.

Visione ingrandita: Fig. 2: Gocce di pioggia primaverile.
Fig. 2: Gocce di pioggia primaverile.

La pioggia, come fenomeno naturale presente in tutto il mondo, ha ispirato cantanti di origine e cultura musicale diversa, provenienti da ogni angolo della Terra. Ad esempio la cantante di origine nigeriana Iyeoka Okoawo con Sometimes it rains che paragona la pioggia con la vita. Oppure Jovanotti che, nel 1994, con Piove ha proposto un vero tormentone, persistente e insistente come a volte solo alcune giornate di pioggia possono esserlo. Senza dimenticare la pioggia tanto attesa nel 1982 dai Toto, in Africa. La pioggia, può portare però anche tragedia, disastro, sconforto. Come nel caso delle alluvioni. Ed è proprio un’alluvione, avvenuta a Genova a inizio degli anni ’70 del secolo scorso, ad aver ispirato a Fabrizio De André la sua Dolcenera. Tempeste e piogge non arrivano però necessariamente dal cielo. Anche una ragazza può esserne portatrice. Almeno questo sembrano pensare nel 1994 Nick Cave & The Bad Seeds, con la loro Ain’t Gonna Rain Anymore.

Dopo tanta pioggia andiamo al sole, con Bruce Springsteen e la sua Waitin' On A Sunny Day. Oppure passeggiamo, sempre al sole, con Katrina and the Waves e la loro Walking on Sunshine, del 1985. Anche Pupo era baciato dal sole nel 1980, non essendoci nella romantica Su di noi neanche una nuvola.

Visione ingrandita: Fig. 3: Sulla Pianura Padana vista dal Monte Generoso neanche una nuvola.
Fig. 3: Sulla Pianura Padana vista dal Monte Generoso neanche una nuvola.

Vento e nuvole sono invece la scenografia della discussione finale fra due amanti nella Bologna descritta da Francesco Guccini nel 1987 nella molto meteorologica Scirocco. I riferimenti meteorologici sono frequenti nel cantautore modenese, che potrebbe da solo riempire una playlist dedicata. Limitiamoci ad una canzone, per certi versi riassuntiva, la Canzone dei 12 mesi del 1972.

Fra i vari fenomeni meteorologici, anche il vento ha fornito non poche ispirazioni. Nel 2016 il rapper italiano Murubutu vi dedica un intero album, che prende il nome dalla canzone L'uomo che viaggiava nel vento dedicata al deltaplanista Angelo D’Arrigo. Il vento è l’elemento portante di una canzone che è entrata di diritto nella Hall of fame delle canzoni del ‘900: Blowin’in The Wind con la quale Bob Dylan dal 1962 ha caricato non poche responsabilità sulle spalle di questo fenomeno meteorologico. Fra l’altro Dylan non doveva avere una grande opinione dei meteorologi se in Subterranean Homesick Blues ha inserito la frase “You don't need a weather man, to know which way the wind blows”.

Visione ingrandita: Fig. 4: La neve porta sovente un po’ di nostalgia, come la foto con il vecchio stabile della nostra sede, prima del rinnovo nel 2012.
Fig. 4: La neve porta sovente un po’ di nostalgia, come la foto con il vecchio stabile della nostra sede, prima del rinnovo nel 2012.

Passiamo ora alla neve, l’elemento meteorologico invernale per eccellenza. Con che coraggio avremmo potuto escludere la celebre Let it snow? Composta, secondo quanto indicato da Wikipedia, da Sammy Cahn e Jule Styne nel luglio 1945 in California nel bel mezzo di un’ondata di caldo e portata al successo da numerosi artisti. La segnaliamo qui in una versione di Frank Sinatra.

La neve rende il mondo meraviglioso, almeno per coloro che amano i fiocchi bianchi. Sarà per questo che uno dei nostri colleghi, quando nevica non resiste alla tentazione di cantare o ascoltare What a wonderful world cantata la prima volta da Louis Armstrong nel 1967. La neve trasforma i paesaggi e il tempo poi trasforma i ricordi, come canta Mia Martini, in Nevicata del ’56, quando i fiocchi imbiancarono Roma.

In una playlist che si rispetti non può mancare anche una canzone per i bambini (siamo tutti un po’ bambini, no?). Scavando nei nostri ricordi dell’infanzia, ecco che emerge dal mitico Zecchino d’oro del 1969, La nuvola bianca e la nuvola nera. Riferita alle nuvole, almeno metaforicamente, è pure la canzone dei Jamiroquai del 2017, Cloud 9.

Visione ingrandita: Fig. 5: Nel cielo non ci sono solo nuvole bianche o nere, ma anche quelle ben colorate.
Fig. 5: Nel cielo non ci sono solo nuvole bianche o nere, ma anche quelle ben colorate.

Per gli appassionati di rock, sono diverse le canzoni in un qualche modo collegate a fenomeni meteorologici. La scelta non è stata facile ed è sicuramente opinabile. I nostri gusti ci hanno portato al lontano 1970, quando i Creedence Clearwater Revival pubblicarono Have You Ever Seen the Rain?. Più o meno al medesimo periodo, il 1971, risale Riding on the storms, uno dei maggiori successi dei The Doors. Saltando agli inizi degli anni ’90 abbiamo scelto Thunderstruck degli AC/DC e November Rain dei Guns N' Roses. Senza dimenticare, per accontentare chi ama il rock piuttosto in stile grunge, la canzone più famosa dei Soundgarden, una pietra miliare del rock degli anni ’90, Black Hole Sun del 1994. E per gli appassionati di heavy metal abbiamo messo nella playlist Hole In The Sky, cantata nel 1975 dai Black Sabbath.

A Locarno-Monti lavorano persone con percorsi professionali e origini differenti. Non deve perciò stupire se nella nostra playlist compaiono anche canzoni in lingue diverse dall’italiano o dall’inglese. Ad esempio il cantautore tedesco Reinhard Mey ci porta nel 1973 con il suo Über den Wolken, proprio sopra le nuvole. Mentre il cantante austriaco Wolfgang Ambros nel 1976 ci porta sulla neve con Schifoan. Passando dal tedesco al francese eccoci a Georges Brassens con la simpatica L'Orage, con la quale nel lontano 1960 descriveva l’avventura extraconiugale della moglie di un venditore di parafulmini, proprio durante … un temporale. Rimanendo nell’area francofona abbiamo scelto anche Sacha Distel che nel 1963 ambientò la sua Un air de banjo in mezzo ad una malinconica pioggia invernale. O ancora Raimon a Xàtiva con la sua impegnata canzone in catalano Al meu país la pluja (1984).

Visione ingrandita: Fig. 6: Rombo di tuono, ispirazione per molti musicisti (Foto S. Zanini).
Fig. 6: Rombo di tuono, ispirazione per molti musicisti (Foto S. Zanini).

Le parole non sempre sono necessarie per descrivere atmosfere, ambienti e stati d’animo. Bastano i giusti strumenti musicali, come il pianoforte suonato da Ludovico Einaudi in Nuvole Bianche o la chitarra di Benvenuto Terzi in Nevicata Op. 29 a. Pastorale. A rappresentare la musica classica nella nostra playlist ci pensa Johann Strauss Jr. con Unter Donner und Blitz e la musica bandistica Todd Stalter con Clouds That Sail in Heaven. A cui accostiamo, con un salto musicale decisamente arduo, a rappresentare le sonorità moderne i Liquid Tension Experiment, con la loro Acid Rain.

Gli elementi meteorologici sono stati usati anche come elemento musicale di una canzone. Come nel caso della pioggia di sottofondo in Fall of the House of Usher (Arrival), contenuto nell’album Tales of Mystery and Imagination degli The Alan Parsons Project nel 1976.

Concludiamo questa playlist con una chicca, che probabilmente solo i più appassionati di meteorologia possono apprezzare: la PV Song, (potential vorticity song) musicata dagli studenti e ricercatori dell’Università di Reading sulle note di una famosa canzone dei Beatles e dedicata a Sir Brian Hoskins, noto (per gli addetti ai lavori) professore di meteorologia.

Link: playlist di Locarno Monti

Commenti (20)

  1. Roberto Tomasi, 11.01.2021, 12:05

    i vecchi babbioni come me ricordano anche la vivace Singin' in the rain di gene kelly https://www.youtube.com/watch?v=fthN2lJQL3M

    Risposte

    Rispondere a Roberto Tomasi

    * Campi obbligatori

    Grazie per il contributo. Ciascun contributo viene controllato dalla redazione prima di essere attivato. La procedura può richiedere del tempo.

    Grazie per la comprensione

    Purtroppo il contributo fornitoci non ha potuto essere trasmesso. Si prega di riprovare più tardi.

    Grazie per la comprensione

  2. Giorgiano, 8.01.2021, 18:15

    Grandi quelli di MeteoSchweiz!!!

    Risposte

    Rispondere a Giorgiano

    * Campi obbligatori

    Grazie per il contributo. Ciascun contributo viene controllato dalla redazione prima di essere attivato. La procedura può richiedere del tempo.

    Grazie per la comprensione

    Purtroppo il contributo fornitoci non ha potuto essere trasmesso. Si prega di riprovare più tardi.

    Grazie per la comprensione

  3. gianluigi, 7.01.2021, 04:43

    Un bellissimo spunto per ricordare qualche emozione passata

    Risposte

    Rispondere a gianluigi

    * Campi obbligatori

    Grazie per il contributo. Ciascun contributo viene controllato dalla redazione prima di essere attivato. La procedura può richiedere del tempo.

    Grazie per la comprensione

    Purtroppo il contributo fornitoci non ha potuto essere trasmesso. Si prega di riprovare più tardi.

    Grazie per la comprensione

  4. Nicola, 6.01.2021, 09:15

    Davvero bravi. Mi permetto aggiungere la bellissima (e ahimè sempre attuale) “Eppure soffia” di Pierangelo Bertoli. Buon Anno.

    Risposte

    Rispondere a Nicola

    * Campi obbligatori

    Grazie per il contributo. Ciascun contributo viene controllato dalla redazione prima di essere attivato. La procedura può richiedere del tempo.

    Grazie per la comprensione

    Purtroppo il contributo fornitoci non ha potuto essere trasmesso. Si prega di riprovare più tardi.

    Grazie per la comprensione

  5. Dilvo Giardino, 5.01.2021, 17:33

    Molte grazie per gli avviso che mi avete inviato .Sonorisultati esatti (come sempre) TANTI SALUTI . Buon Anno.

    Risposte

    Rispondere a Dilvo Giardino

    * Campi obbligatori

    Grazie per il contributo. Ciascun contributo viene controllato dalla redazione prima di essere attivato. La procedura può richiedere del tempo.

    Grazie per la comprensione

    Purtroppo il contributo fornitoci non ha potuto essere trasmesso. Si prega di riprovare più tardi.

    Grazie per la comprensione

  6. Paolo Baldessarini, 5.01.2021, 16:45

    Bellissima questa iniziativa, che abbraccia molti generi musicali. Desidero segnalare il brano di Francesco De Gregori " Ogni giorno di pioggia che Dio manda in terra ". Da ascoltare. Grazie a tutti e saluti dal Trentino.

    Risposte

    Rispondere a Paolo Baldessarini

    * Campi obbligatori

    Grazie per il contributo. Ciascun contributo viene controllato dalla redazione prima di essere attivato. La procedura può richiedere del tempo.

    Grazie per la comprensione

    Purtroppo il contributo fornitoci non ha potuto essere trasmesso. Si prega di riprovare più tardi.

    Grazie per la comprensione

  7. Teresa, 5.01.2021, 11:58

    Complimenti, un idea fantastica, l'elenco di canzoni, emozioni dipendenti dall'atmosfera meteo.

    Risposte

    Rispondere a Teresa

    * Campi obbligatori

    Grazie per il contributo. Ciascun contributo viene controllato dalla redazione prima di essere attivato. La procedura può richiedere del tempo.

    Grazie per la comprensione

    Purtroppo il contributo fornitoci non ha potuto essere trasmesso. Si prega di riprovare più tardi.

    Grazie per la comprensione

  8. Francesco, 4.01.2021, 20:42

    Avete citato De Andrè, vi ricordo il suo brano indimenticabile Le Nuvole

    Risposte

    Rispondere a Francesco

    * Campi obbligatori

    Grazie per il contributo. Ciascun contributo viene controllato dalla redazione prima di essere attivato. La procedura può richiedere del tempo.

    Grazie per la comprensione

    Purtroppo il contributo fornitoci non ha potuto essere trasmesso. Si prega di riprovare più tardi.

    Grazie per la comprensione

  9. Juro, 4.01.2021, 08:26

    Playlist 🔝

    Risposte

    Rispondere a Juro

    * Campi obbligatori

    Grazie per il contributo. Ciascun contributo viene controllato dalla redazione prima di essere attivato. La procedura può richiedere del tempo.

    Grazie per la comprensione

    Purtroppo il contributo fornitoci non ha potuto essere trasmesso. Si prega di riprovare più tardi.

    Grazie per la comprensione

  10. Anna Manfredi, 4.01.2021, 07:51

    Solo qs mattina ho scoperto questo blog, è bellissimo, grazie!!!

    Risposte

    Rispondere a Anna Manfredi

    * Campi obbligatori

    Grazie per il contributo. Ciascun contributo viene controllato dalla redazione prima di essere attivato. La procedura può richiedere del tempo.

    Grazie per la comprensione

    Purtroppo il contributo fornitoci non ha potuto essere trasmesso. Si prega di riprovare più tardi.

    Grazie per la comprensione

  11. dario, 3.01.2021, 16:35

    Che spettacolo! Una bellissima idea, come le tante che ci regalate nel vostro fantastico blog.
    Grazie e Buon Anno a tutto lo staff di MeteoSwiss dalla Valtellina!
    Dario

    Risposte

    Rispondere a dario

    * Campi obbligatori

    Grazie per il contributo. Ciascun contributo viene controllato dalla redazione prima di essere attivato. La procedura può richiedere del tempo.

    Grazie per la comprensione

    Purtroppo il contributo fornitoci non ha potuto essere trasmesso. Si prega di riprovare più tardi.

    Grazie per la comprensione

  12. alessandro, 3.01.2021, 16:27

    Aggiungete alla lista:
    It's Raining Again dei Supertramp
    Azzurro di Adriano Celentano
    Scende la pioggia di Gianni Morandi
    Saluti!

    Risposte

    Rispondere a alessandro

    * Campi obbligatori

    Grazie per il contributo. Ciascun contributo viene controllato dalla redazione prima di essere attivato. La procedura può richiedere del tempo.

    Grazie per la comprensione

    Purtroppo il contributo fornitoci non ha potuto essere trasmesso. Si prega di riprovare più tardi.

    Grazie per la comprensione

  13. Germana, 3.01.2021, 14:10

    Bellissimo siete fantastici 🔝

    Risposte

    Rispondere a Germana

    * Campi obbligatori

    Grazie per il contributo. Ciascun contributo viene controllato dalla redazione prima di essere attivato. La procedura può richiedere del tempo.

    Grazie per la comprensione

    Purtroppo il contributo fornitoci non ha potuto essere trasmesso. Si prega di riprovare più tardi.

    Grazie per la comprensione

  14. Giovanni, 3.01.2021, 13:46

    @meteoSwiss Locarno Monti, avete per caso tra i vostri collaboratori un parente (anche lontano) di Lelio Luttazzi? No? Peccato! Andrebbe a pennello nel ruolo di conduttore di una nuova edizione di HIIIIIT PARADE!!!😄😄🎶

    Risposte

    Rispondere a Giovanni

    * Campi obbligatori

    Grazie per il contributo. Ciascun contributo viene controllato dalla redazione prima di essere attivato. La procedura può richiedere del tempo.

    Grazie per la comprensione

    Purtroppo il contributo fornitoci non ha potuto essere trasmesso. Si prega di riprovare più tardi.

    Grazie per la comprensione

  15. Bea, 3.01.2021, 13:29

    In accordo con i commenti di sopra, siete fantastici! Auguri di buon anno.

    Risposte

    Rispondere a Bea

    * Campi obbligatori

    Grazie per il contributo. Ciascun contributo viene controllato dalla redazione prima di essere attivato. La procedura può richiedere del tempo.

    Grazie per la comprensione

    Purtroppo il contributo fornitoci non ha potuto essere trasmesso. Si prega di riprovare più tardi.

    Grazie per la comprensione

  16. Sgaby, 3.01.2021, 11:52

    Bravo!

    Risposte

    Rispondere a Sgaby

    * Campi obbligatori

    Grazie per il contributo. Ciascun contributo viene controllato dalla redazione prima di essere attivato. La procedura può richiedere del tempo.

    Grazie per la comprensione

    Purtroppo il contributo fornitoci non ha potuto essere trasmesso. Si prega di riprovare più tardi.

    Grazie per la comprensione

    1. Ermete, 4.01.2021, 08:50

      Bravi, come sempre! Buon anno a tutti!

  17. luisa, 3.01.2021, 11:18

    Chi siete?
    Risposta facilissima: Siete davvero fantastici!!!

    Risposte

    Rispondere a luisa

    * Campi obbligatori

    Grazie per il contributo. Ciascun contributo viene controllato dalla redazione prima di essere attivato. La procedura può richiedere del tempo.

    Grazie per la comprensione

    Purtroppo il contributo fornitoci non ha potuto essere trasmesso. Si prega di riprovare più tardi.

    Grazie per la comprensione

  18. Sonia, 3.01.2021, 10:53

    Bellissimo blog per una appassionata di meteo e musica come me, grazie.

    Risposte

    Rispondere a Sonia

    * Campi obbligatori

    Grazie per il contributo. Ciascun contributo viene controllato dalla redazione prima di essere attivato. La procedura può richiedere del tempo.

    Grazie per la comprensione

    Purtroppo il contributo fornitoci non ha potuto essere trasmesso. Si prega di riprovare più tardi.

    Grazie per la comprensione

    1. Flavio, 4.01.2021, 22:13

      Beh, tempo fa avevo proposto per il 2021 una raccolta di racconti meteorologici di cui foste gli autori. Con questa carrellata musicale, proporrei a Rete 1 un Show Case dove l'équipe di Locarno Monti sia l'invitata. Eccellente!