Cronaca di un fronte caldo

22 maggio 2020, 4 Commenti
Temi: Tempo

La giornata odierna è stata contraddistinta in tutta la Svizzera dalla presenza di nuvolosità a media-alta quota legata ad un fronte caldo in transito sulla Germania. A sud delle Alpi nel pomeriggio le nubi sono divenute viepiù dense, assumendo anche la tipica forma "lenticolare" quando, nel varcare la catena alpina, la massa d'aria ha subìto un'ondulazione.

Nubi orografiche riprese oggi pomeriggio dalla zona del lago Ritom.
Nubi orografiche riprese oggi pomeriggio dalla zona del lago Ritom.

Situazione meteorologica

Nell'immagine satellitare di questa mattina (fig. 1) sono presenti i corpi nuvolosi ai quali sono state sovrapposte le indicazioni rigurdanti la posizione dei sistemi sinottici di alta e bassa presssione (A/B) nonchè dei fronti. Legati alla bassa pressione "B3", che questa mattina aveva il suo centro al largo dell'Irlanda, abbiamo un fronte caldo (in rosso) che è risultato responsabile per l'afflusso di nuvolosità a media-alta quota anche sulla Svizzera, nonché un fronte freddo (in blu) che sarà invece all'origine del passaggio perturbato con rovesci e temporali previsto per domani pomeriggio.
 

Nuvolosità da fronte caldo


La nuvolosità legata ai fronti caldi appare tipicamente dapprima a quote molto elevate (sopra i 7000 metri) sottoforma di nubi filamentose, composte di cristalli di ghiaccio, i cosiddetti cirri e cirrostrati. Queste nubi lasciano ancora passare la radiazione solare; con il passare del tempo e l'avanzare del fronte caldo il cielo assume però vieppiù un aspetto lattigginoso.
 

Riscontro dai radiosondaggi

I vari radiosondaggi inviati oggi dalla nostra sede aerologica di Payerne mostrano molto bene la graduale umidificazione degli strati medio-alti dell'atmosfera. Quando la linea che indica la temperatura alle differenti quote (in rosso) e la linea che demarca il valore del punto di rugiada (in blu tratteggiato) sono distanti fra loro, allora la massa d'aria risulta essere relativamente asciutta. Se invece le due linee si ritrovano vicine, la massa d'aria a quella quota sarà più umida. Se le lnee si sovrappongono / incrociano, la massa d'aria è satura e l'umidità relativa è quindi del 100%.
 

...e domani arriva il fronte freddo.

La perturbazione viaggia spedita, ed entro domani mattina anche il fronte freddo, ora sulla Bretagna, raggiungerà la Svizzera nord-alpina. A sud delle Alpi la giornata inizierà con tempo ancora abbastanza soleggiato, ma la nuvolosità si addenserà rapidamente e da metà pomeriggio si prevedono rovesci e temporali. Un passaggio che sarà però rapido e già in serata ci si attende un'attenuazione dei fenomeni.

La cronaca dettagliata del passaggio del fronte freddo la lasciamo al blogger di domani.
 

Commenti (4)

  1. Andrea, 23.05.2020, 20:48

    Buonasera.
    Nella Fig.1 non vedo B2 e B4.
    I 2 centri di bassa pressione non sono visibili essendo esterni al riquadro dell'immagine satellitare?

    Risposte

    Rispondere a Andrea

    * Campi obbligatori

    Grazie per il contributo. Ciascun contributo viene controllato dalla redazione prima di essere attivato. La procedura può richiedere del tempo.

    Grazie per la comprensione

    Purtroppo il contributo fornitoci non ha potuto essere trasmesso. Si prega di riprovare più tardi.

    Grazie per la comprensione

  2. Giulia, 23.05.2020, 18:58

    Siamo al 23 ed è arrivato un bel temporale ⛈

    Risposte

    Rispondere a Giulia

    * Campi obbligatori

    Grazie per il contributo. Ciascun contributo viene controllato dalla redazione prima di essere attivato. La procedura può richiedere del tempo.

    Grazie per la comprensione

    Purtroppo il contributo fornitoci non ha potuto essere trasmesso. Si prega di riprovare più tardi.

    Grazie per la comprensione

  3. Rita, 22.05.2020, 20:16

    Interessante, molto! Grazie, attendiamo il seguito domani

    Risposte

    Rispondere a Rita

    * Campi obbligatori

    Grazie per il contributo. Ciascun contributo viene controllato dalla redazione prima di essere attivato. La procedura può richiedere del tempo.

    Grazie per la comprensione

    Purtroppo il contributo fornitoci non ha potuto essere trasmesso. Si prega di riprovare più tardi.

    Grazie per la comprensione

    1. Carlos Wenzel, 23.05.2020, 16:49

      Come sempre approfondimenti molto interessanti. Vi seguo sempre. Grazie.