Scegliere il giorno della settimana

Previsione Svizzera

oggi, 16 giugno 2019
Ultimo aggiornamento della previsione:

Panoramica per i prossimi 6 giorni

Oggi Valore massimo giornaliero | Valore minimo giornalierolunedì Valore massimo giornaliero | Valore minimo giornalieromartedì Valore massimo giornaliero | Valore minimo giornalieromercoledì Valore massimo giornaliero | Valore minimo giornalierogiovedì Valore massimo giornaliero | Valore minimo giornalierovenerdì Valore massimo giornaliero | Valore minimo giornaliero
Svizzera tedesca
parzialmente soleggiato12°C | 22°Cabbastanza soleggiato12°C | 26°Cabbastanza soleggiato13°C | 29°Cabbastanza soleggiato14°C | 30°Cnuvoloso16°C | 26°Cin parte nuvoloso, isolati rovesci14°C | 24°C
Svizzera occidentale
parzialmente soleggiato12°C | 23°Csoleggiato11°C | 26°Cabbastanza soleggiato12°C | 28°Cparzialmente soleggiato14°C | 29°Cabbastanza soleggiato15°C | 24°Cin parte nuvoloso, isolati rovesci14°C | 24°C
Sud delle Alpi
soleggiato15°C | 28°Cnuvolosità variabile, con temporali possibili16°C | 28°Cabbastanza soleggiato18°C | 29°Cnuvolosità variabile, con temporali possibili18°C | 29°Cnuvolosità variabile e temporalesco18°C | 28°Cnuvolosità variabile e temporalesco17°C | 28°C
Affidabilità
80%90%80%80%70%70%
Ultimo aggiornamento della previsione: oggi, 16 giugno 2019, ore 06:25

Sud delle Alpi

Previsioni per il sud delle Alpi e l'Engadina

aggiornamento domenica 16 giugno 2019 ore 01:00

Situazione generale

Dopo il transito di una perturbazione temporalesca, oggi le condizioni si faranno più stabili. Nei giorni successivi il tempo seguirà uno sviluppo diurno, con aumento del rischio di temporali nelle ore più calde.

Analisi dei fronti

Oggi, domenica

Al sud in prevalenza soleggiato, in Engadina qualche annuvolamento passeggero, ma generalmente asciutto. A basse quote temperatura massima sui 29 gradi, in alta Engadina 18. In montagna e nelle valli superiori vento debole o moderato da nord. Isoterma di zero gradi in rialzo da 3300 a 3600 metri.

Informazioni complementari per le Alpi

Niente da segnalare.

Lunedì

Abbastanza soleggiato e caldo con sviluppo di cumuli, dal pomeriggio tendenza a temporali isolati, specie in montagna. A basse quote temperatura minima 17 gradi, massima 29, in alta Engadina 20. In montagna vento perlopiù debole. Isoterma di zero gradi a 3800 metri.

Informazioni complementari per le Alpi

Niente da segnalare.

Martedì

Abbastanza soleggiato e caldo con sviluppo di cumuli, dal pomeriggio tendenza a temporali isolati, specie in montagna. 29 gradi.

Mercoledì

Abbastanza soleggiato e caldo con sviluppo di cumuli, dal pomeriggio tendenza a temporali isolati, specie in montagna. 29 gradi.

Giovedì

Giovedì abbastanza soleggiato e caldo. Persistenza del rischio di temporali serali, soprattutto in montagna. 28 gradi.

Tendenza con attendibilità media

Venerdì abbastanza soleggiato e caldo. Persistenza del rischio di temporali serali, soprattutto in montagna. Sabato probabilmente solo in parte soleggiato e tendenza a temporali.

Possibile evoluzione da domenica, 23 giugno a sabato, 29 giugno 2019

Condizioni anticicloniche sull'Europa centrale. Tempo abbastanza soleggiato con qualche temporale serale, specie in montagna. Temperature sopra la norma stagionale.

Regioni di previsione

A seconda della situazione meteorologica MeteoSvizzera utilizza nei suoi bollettini diverse espressioni geografiche.

Svizzera tedesca

Previsioni per la Svizzera tedesca, il nord ed il centro dei Grigioni

aggiornamento domenica 16 giugno 2019 ore 01:00

Situazione generale

Dopo il transito di una perturbazione temporalesca, oggi le condizioni si faranno più stabili. Nei giorni successivi il tempo seguirà uno sviluppo diurno, con aumento del rischio di temporali nelle ore più calde.

Analisi dei fronti

Oggi, domenica

Dapprima nuvoloso e ultimi rovesci, nel pomeriggio passaggio a tempo abbastanza soleggiato e in generale asciutto. Miglioramento più tardivo nelle Alpi e Prealpi orientali. A basse quote temperatura massima 22 gradi. Sull'Altopiano nel pomeriggio debole bise. In montagna vento debole dal settore ovest. Isoterma di zero gradi in rialzo da 2800 a 3600 metri.

Informazioni complementari per le Alpi:

Cime inizialmente nelle nuvole. Limite superiore delle nuvole sui 3500 metri all'ovest, 4000 metri all'est. Nuvolosità in diradamento nel corso della giornata, specie a ovest del Grimsel. Nella notte rasserenamento e buon irraggiamento, ad eccezione delle montagne grigionesi.

Lunedì

Il mattino nuvolosità residua soprattutto verso est, per il resto abbastanza soleggiato. Nel pomeriggio e la sera locali rovesci o temporali isolati possibili in montagna. A basse quote temperatura minima 10 gradi, massima 26. Sull'Altopiano debole bise. In montagna vento debole o moderato da ovest-sudovest. Isoterma di zero gradi a 3800 metri.

Informazioni complementari per le Alpi:

In giornata cime in parte nelle nuvole. Dalla tarda serata diradamento della nuvolosità e buon irraggiamento.

Martedì

In prevalenza soleggiato, ma nel pomeriggio sviluppo di cumuli in montagna, seguito da qualche rovescio o temporale. 29 gradi.

Mercoledì

Il mattino locali rovesci possibili in pianura, per il resto in prevalenza soleggiato. Nel pomeriggio sviluppo di cumuli in montagna, seguito da locali rovesci o temporali. 30 gradi.

Giovedì

Abbastanza soleggiato e molto caldo. Nel pomeriggio sviluppo di cumuli e in seguito qualche rovescio o temporale, localmente anche forte. 29 gradi.

Tendenza con attendibilità media

Venerdì parzialmente soleggiato e alcuni rovesci. Sabato mattina abbastanza soleggiato, poi viepiù temporalesco.

Possibile evoluzione da domenica, 23 giugno a sabato, 29 giugno 2019

Condizioni anticicloniche sull'Europa centrale. Tempo abbastanza soleggiato con qualche temporale serale, specie in montagna. Temperature sopra la norma stagionale.

Regioni di previsione

A seconda della situazione meteorologica MeteoSvizzera utilizza nei suoi bollettini diverse espressioni geografiche.

Svizzera occidentale

Previsioni per la Svizzera romanda ed il Vallese

aggiornamento domenica 16 giugno 2019 ore 01:00

Situazione generale

Dopo il transito di una perturbazione temporalesca, oggi le condizioni si faranno più stabili. Nei giorni successivi il tempo seguirà uno sviluppo diurno, con aumento del rischio di temporali nelle ore più calde.

Analisi dei fronti

Oggi, domenica

Nelle prime ore del mattino nuvolosità residua e localmente ancora qualche rovescio nelle Prealpi, poi passaggio a tempo abbastanza soleggiato. In pianura temperatura massima 25 gradi. Bise debole o moderata. In montagna vento perlopiù debole di provenienza variabile: da nordest a media quota, da ovest in alta montagna. Isoterma di zero gradi in rialzo da 2800 a 3900 metri entro sera.

Informazioni complementari per le Alpi:

Niente da segnalare.

Lunedì

Nuvolosità residua a inizio giornata, poi in prevalenza soleggiato. Nel pomeriggio sviluppo di cumuli e possibilità di un rovescio o temporale locale nelle Alpi. In pianura temperatura minima 12 gradi, massima fra 26 e 29. Bise moderata. In montagna vento debole dal settore ovest. A medie quote all'inizio ancora tendenza alla bise. Isoterma di zero gradi a 3900 metri.

Informazioni complementari per le Alpi:

Niente da segnalare.

Martedì

In prevalenza soleggiato, nonostante alcune velature. In giornata sviluppo di cumuli e localmente qualche rovescio o temporale isolato possibile, soprattutto nelle Alpi. 28 gradi.

Mercoledì

Mercoledì in prevalenza soleggiato e caldo. In giornata sviluppo di cumuli e localmente possibilità di un temporale in montagna. 29-32 gradi.

Giovedì

Abbastanza soleggiato. Probabile peggioramento da ovest con temporali verso fine giornata. 27-30 gradi.

Tendenza con attendibilità media

Venerdì: variabile con alternanza di rovesci e schiarite. Meno caldo. Sabato: variabile con alternanza di rovesci e schiarite. Meno caldo.

Possibile evoluzione da domenica, 23 giugno a sabato, 29 giugno 2019

Condizioni anticicloniche sull'Europa centrale. Tempo abbastanza soleggiato con qualche temporale serale, specie in montagna. Temperature sopra la norma stagionale.

Regioni di previsione

A seconda della situazione meteorologica MeteoSvizzera utilizza nei suoi bollettini diverse espressioni geografiche.

Scegliere il giorno della settimana

Pericoli

nelle prossime 24 ore

Livelli di pericolo

Elevata probabilità di evenienza

  1. Pericolo molto forte
  2. Pericolo forte
  3. Pericolo marcato
  4. Pericolo moderato
  5. Pericolo nullo o debole

I pericoli con bassa probabilità di evenienza sono tratteggiati.

Ultimo aggiornamento della previsione:  

Allerte locali / pericoli locali Zürich

nelle prossime 24 ore

Bollettino sui pericoli naturali della Confederazione

Data di edizione: venerdì 14 giugno 2019, ore 12:00
Prossima informazione: lunedì 17 giugno 2019, ore 12:00

Processo livello Zone interessate da a
Piena 3 Lago di Costanza 12.06.19, ore 12 17.06.19, ore 12
Piena 2 Lago dei Quattro Cantoni, Lago di Walen 12.06.19, ore 12 17.06.19, ore 12
Piena 2 Canale della Linth, Reno dal lago di Costanza fino alla confluenza con il Thur , Reuss dal Lago dei Quattro Cantoni fino alla confluenza con la Kleine Emme 12.06.19, ore 12 17.06.19, ore 12

La situazione di piena migliora solo lentamente. 

I livelli del lago Bodanico, del lago dei Quattro Cantoni e del lago di Walen permangono molto elevati. 

Meteo  (Aggiornato il: 14.06.2019, ore 12:00)

Situazione attuale

Dopo la stabilizzazione delle condizioni atmosferiche di ieri, una depressione secondaria sull'Europa occidentale convoglia aria nuovamente più umida e instabile dalla Francia meridionale verso la Svizzera nordoccidentale. Venerdì mattina nel Giura si sono verificati rovesci e temporali con quantitativi di pioggia compresi tra 5 e 10 mm.

Previsioni

Dopo una breve pausa asciutta prevista per venerdì pomeriggio, in serata i rovesci e i temporali si riattiveranno nella Svizzera occidentale e meridionale. Sono previsti dai 10 ai 20 mm di precipitazione, localmente, a causa del carattere temporalesco dei rovesci, i quantitativi potranno essere anche maggiori raggiungendo i 30 - 50 mm. Il limite delle nevicate sarà compreso tra 2900 e 3400 metri.

Dopo una seconda pausa prevista per sabato mattina, i temporali si riattiveranno dal pomeriggio e localmente potranno essere violenti, sia a nord che a sud delle Alpi. Gli accumuli saranno compresi tra 10 e 20 mm, localmente tra 30 e 50 mm. Il limite delle nevicate sarà compreso tra 2700 e 3200 metri. Nelle Alpi sudorientali i quantitativi saranno minori.

Domenica lungo il pendio nordalpino orientale si verificheranno delle precipitazioni da sbarramento. I quantitativi saranno compresi tra 10 e 20 mm. Il limite delle nevicate si situerà sui 2700 metri. In seguito il tempo sarà più stabile e caldo, ma una certa tendenza a temporali serali, soprattutto in montagna, permarrà per tutta la settimana.

 

 

Corsi d'acqua e laghi  (Aggiornato il: 14.06.2019, ore 12:00)

Situazione attuale

Come previsto, la situazione di piena è leggermente migliorata nella giornata di giovedì. Soprattutto i bacini imbriferi del Reno alpino e dell’Inn hanno fatto registrare un calo delle portate, scese nel frattempo di nuovo al di sotto del grado di pericolo 2. I laghi fanno tuttora registrare livelli molto elevati, nonostante il calo delle portate dei loro immissari. Il livello del lago Bodanico continua addirittura ad aumentare, anche se in modo un po’ meno dinamico rispetto ai giorni precedenti, e venerdì ha superato la soglia al grado di pericolo 3.

I livelli del lago dei Quattro Cantoni e del lago di Walen sono stabili e registrano valori nel grado di pericolo 2, anche se i loro livelli sono in leggero calo da giovedì. Le portate in uscita dai due laghi rimangono molto elevate e rispecchiano l’andamento dei livelli delle acque lacustri. La portata in uscita dal lago Bodanico è ancora in lieve crescita, mentre le portate in uscita dal lago dei Quattro Cantoni e dal lago di Walen sono in leggero calo. Le portate in uscita da questi laghi permangono nell’ambito del grado di pericolo 2.

 

Previsioni

Poiché il tempo permane instabile, la situazione di piena migliora soltanto lentamente. I livelli del lago Bodanico, del lago dei Quattro Cantoni e del lago di Walen come pure le loro portate in uscita permarranno molto elevati anche nei prossimi giorni. Il lago Bodanico in particolare e le sue portate in uscita continueranno a far registrare durante il fine settimana un aumento delle acque nell’ambito dei gradi di pericolo attuali (grado 3 per il lago Bodanico, grado 2 per le portate in uscita). Una maggiore stabilità e un susseguente calo delle acque sono previsti soltanto successivamente. Non si prevede alcun aumento ulteriore delle acque del lago Bodanico al grado di pericolo 4.

Tendenzialmente si registrerà un ulteriore calo delle acque del lago dei Quattro Cantoni e del lago di Walen come pure delle loro portate in uscita. Il lago di Walen potrebbe scendere al di sotto del grado di pericolo 2 già durante il fine settimana. Il lago dei Quattro Cantoni rimarrà in stato di allerta presumibilmente ancora fino ad inizio della settimana prossima. Per l’Inn si prevede un ulteriore lieve calo delle portate e l’allerta viene pertanto revocata.
In generale, date le condizioni vigenti (suoli saturi d’acqua, scioglimento della neve e precipitazioni temporalesche locali), in molte regioni dell’arco alpino le portate in uscita e i livelli delle acque potranno ancora fare registrare aumenti a breve termine.

 

 

Stazione Livello di pericolo Massimo Periodo massimo
Bodensee (Obersee) - Romanshorn 3 396.90 - 397.00  m s. l. m. 16.06.19, 12:00 - 17.06.19, 12:00

Precipitazioni

Misurazione:  ,  
Attualizzato il:  

Legenda

Somma oraria delle precipitazioni in mm

1 mm di precipitazioni corrisponde
a 1 litro di acqua per metro quadrato.

Di regola i temporali intensi sono associati alle zone colorate di rosso o di viola, mentre le grandinate alle zone colorate di viola.

mm/h Intensità

60 forte

40

20

10 moderata

6

4

2

1 debole

0.2


Intensità della precipitazione

Pioggia e neve

Pioggia che gela al suolo

Temperatura

Immagine precedente
Prossima immagine
Misurazione:  ,  
Attualizzato il:  

Temperature a diverse altitutidini

Vento

Vento (10 m sopra al suolo)

Immagine precedente
Prossima immagine
Misurazione:  ,  
Attualizzato il:  

Legenda

Vento in km/h

più di 140 km/h

da 120 a 140 km/h

da 100 a 120 km/h

da 90 a 100 km/h

da 80 a 90 km/h

da 70 a 80 km/h

da 60 a 70 km/h

da 50 a 60 km/h

da 45 a 50 km/h

da 40 a 45 km/h

da 35 a 40 km/h

da 30 a 35 km/h

da 25 a 30 km/h

da 20 a 25 km/h

da 15 a 20 km/h

da 10 a 15 km/h

da 5 a 10 km/h

da 0 a 5 km/h

Vento d'alta quota (2000 m)

Immagine precedente
Prossima immagine
Misurazione:  ,  
Attualizzato il:  

Legenda

Vento in km/h

più di 140 km/h

da 120 a 140 km/h

da 100 a 120 km/h

da 90 a 100 km/h

da 80 a 90 km/h

da 70 a 80 km/h

da 60 a 70 km/h

da 50 a 60 km/h

da 45 a 50 km/h

da 40 a 45 km/h

da 35 a 40 km/h

da 30 a 35 km/h

da 25 a 30 km/h

da 20 a 25 km/h

da 15 a 20 km/h

da 10 a 15 km/h

da 5 a 10 km/h

da 0 a 5 km/h

Venti a diverse altitudini

Nuvolosità

Immagine precedente
Prossima immagine
Misurazione:  ,  
Attualizzato il:  

Previsione dello stato delle strade valida fino a giovedì mattina

aggiornamento mercoledì 8 maggio 2019 ore 15:41

Sud delle Alpi ed Engadina

Il bollettino dello stato delle strade è disponibile dal 1° novembre al 30 aprile. Grazie per la comprensione.

Svizzera tedesca, nord e centro dei Grigioni

Il bollettino dello stato delle strade è disponibile dal 1° novembre al 30 aprile. Grazie per la comprensione.

Svizzera romanda e Vallese

Il bollettino dello stato delle strade è disponibile dal 1° novembre al 30 aprile. Grazie per la comprensione.

Indice UV

Ultimo aggiornamento della previsione:  

Legenda

1
2
debole Non è necessario proteggersi
3
4
5
media Proteggersi

Cappello, maglietta, occhiali da sole, crema solare

6
7
elevata Proteggersi

Cappello, maglietta, occhiali da sole, crema solare

8
9
10
molto elevata Intensificare la protezione

Evitare, se possibile, di restare all'aperto

11
estrema Intensificare la protezione

evitare, se possibile, di restare all'aperto

Previsione delle concentrazioni dei pollini

Previsione da domenica, 16 giugno 2019 a mercoledì, 19 giugno 2019

Le concentrazioni di polline di graminacee saranno complessivamente elevate in tutte le regioni. Queste potranno diminuire temporaneamente durante le precipitazioni o i temporali, e anche diventare temporaneamente moderati domenica nella parte orientale del paese. A sud delle Alpi la fioritura del castagno inizia con concentrazioni generalmente elevate.

Previsione delle concentrazioni di polline Info

Attualmente siamo fuori dal periodo di fioritura

  • Ontano:  Periodo di fioritura: da gennaio/febbraio a marzo
  • Betulla: Periodo di fioritura: da metà marzo a maggio
  • Graminacee: Periodo di fioritura: da maggio a luglio
  • Ambrosia: Periodo di fioritura: da agosto a settembre

Ultimo aggiornamento della previsione::  ,  
Ultimo aggiornamento della previsione:  

Legenda

molto forte

forte

moderata

debole

nessuno

Ulteriori informazioni

Informazioni sui pollini

L’andamento dei pollini è influenzato dalla situazione meteorologica e dal clima. MeteoSvizzera analizza le concentrazioni di pollini, mostra i...

Rete pollinica

MeteoSvizzera gestisce una rete pollinica composta da 14 stazioni in Svizzera. I captapolline forniscono importanti informazioni per le persone...

I Santi di ghiaccio

Le antiche osservazioni dei contadini sulle gelate primaverili hanno dato vita alla credenza popolare dei „Santi di ghiaccio“. Una credenza che per...

Nuova mappa delle misurazioni

14 gennaio 2019

Tema: Servizio

6 Commenti

A seconda della situazione meteorologica MeteoSvizzera utilizza nei suoi bollettini diverse espressioni geografiche.