Ambito dei contenuti

Ai cari lettori dei nostri blog

22 aprile 2019, 13 Commenti
Temi: Tempo

Con piacere constatiamo che i blog di MeteoSvizzera suscitano interesse, stimolando dibattiti. Prendendo spunto da alcuni contributi che abbiamo ricevuto, cogliamo l’occasione per specificare alcuni aspetti.

Prima di essere pubblicato ogni contributo è letto dai nostri operatori.
 

Visione ingrandita:

Per essere autorizzati i commenti devono soddisfare una serie di requisiti, tra cui ricordiamo i più importanti, poiché questo blog non è da confondere con un social medium: i commenti sono moderati dal team di MeteoSvizzera, che valuta quali possono essere pubblicati e quali no.
 

Visione ingrandita:

Le osservazioni non devono contenere espressioni offensive  e non devono essere litigiose o prepotenti: il linguaggio deve essere corretto e rispettoso.
 

Visione ingrandita:

Il nostro blog non è un forum di discussione dove si possono aprire blocchi su temi qualsiasi.  C’è la possibilità di contribuire e di esprimersi, ma le osservazioni devono essere in relazione al tema trattato.

Da notare poi che, contrariamente a quanto sospettato da alcuni, l’ordine di pubblicazione dei commenti è puramente cronologico e non segue ordine di priorità alcuno.
 

Visione ingrandita:

Rendiamo infine attenti che, visto il numero di domande e interventi, malgrado alcuni di essi possano essere anche interessanti, non è purtroppo possibile garantire una risposta a ognuna.

 

Commenti (13)

  1. Chiara, 24.04.2019, 10:30

    Il confine etico della scienza, infine, è un dibattito che esisterà sempre. Per salvare una vita ne va sempre sacrificata un altra, è inevitabile, morte e vita dialogano tra loro. Del resto, come tutti noi, non è etico nemmeno lei Andrea 1 uccidendo un vegetale, un animale, un minerali per alimentarsi 3-5 volte al giorno. :-)) ma chi vive con Scienza, dati alla mano, cerca di limitare al minimo i danni, quindi mi perdoni se scelgo la scienza all'ignoranza. Provi a leggere i protocolli per gli esperimenti sui topini. Scoprirà il rispetto che c'è per ognuno di loro. La scienza è rispetto. L'arroganza c'è solo nell'ignoranza, glielo assicuro, ma sia scettico, non mi creda e provi!!

    1. Andrea 1, 24.04.2019, 12:03

      Chiarissima ! 😳

  2. Chiara, 24.04.2019, 10:13

    Andrea 1, probabilmente non ha mai conosciuto e vissuto il metodo scientifico, che ogni cittadino dovrebbe studiare e usare anche mentre beve il caffè al mattino o fa la spesa. Consulti una banca dati o si avvicini a un centro ricerca, o a un qualsiasi libro di fisica, biologia, evoluzione, a sua scelta. Scoprirà che la scienza non è democratica, è umile, educata, gentile e non ha certezze. Se un singolo scienziato dice stupidaggini, vuol dire che il metodo scientifico l'ha abbandonato. Problema di narcisismo del singolo, non certo della scienza.

  3. Chiara, 23.04.2019, 09:42

    Ottimo. Qui si parla in modo scientifico, non in modo social. Apprezzo completamente il fatto che i commenti stupidi vengano cestinati, considerato che nel mondo scientifico i commenti stupidi non vengono nemmeno scritti. La Scienza è educata, umile e gentile anche se non è democratica perché non si basa su opinioni ma su dati ed evidenze falsificabili da altri dati, non da opinioni di narcisisti. Metodo scientifico, sempre! Anche verso chi non sa cosa sia, è l'unico modo per insegnare a pensare con intelligenza.

    1. Andrea 1, 23.04.2019, 11:13

      Senza voler nulla togliere ai meriti che la scienza ha avuto, e speriamo continui ad avere, risulta difficile pensarla come ... educata, umile e gentile ... se incrociata per esempio con la storia. Già per il fatto che essa difficilmente potrà essere democratica, esclude quasi automaticamente i tre aggettivi da lei usati. La scienza è comunque un prodotto umano e per niente perfetto ma in evoluzione e composta (o dovrebbe esserlo) da più discipline.
      Non tutti gli esperimenti scentifici sono intelligenti, quindi anche qualche risultato - commento possono risultare stupidi anch’essi. Tutti noi siamo esposti al rischio di un qualche svarione, di conseguenza ...
      Comunque ammiro, e sono anche un po’ geloso, la sua determinata certezza, così è tutto più facile.

  4. Paolo, 23.04.2019, 07:33

    Con intento di chiarezza vorrei suggerire di rileggere con estrema calma quanto espresso in questo articolo, a mio modesto parere la sostanza è che quel che una volta si chiamava libertà di espressione qui non può avere luogo, poco male, personalmente mi asterrò dal proporre qualsiasi intervento che deve essere gradito, ciò viene chiamato in lingua italiana censura.

    1. Andrea 1, 23.04.2019, 09:30

      Se escludiamo la maleducazione, che non dovrebbe mai trovare spazio anche se ogni tanto ci si lascia trascinare, a frenare la pubblicazione di interventi un po’ più coloriti ci si mette il politicamente corretto.
      Ovvio che alla base di questa valutazione ci sta la sensibilità della persona di turno che cerca di fare del suo meglio. Peró, è una mia impressione, Il fatto di avere le treccine ammorbidisce il senso critico verso quanto postato. Gli assolutismi sono al massimo una momentanea necessità, quasi mai una soluzione.

    2. DB, 23.04.2019, 09:35

      Rimuovere i commenti che "contengono espressioni offensive [...] litigiose o prepotenti" non é censura: é promozione di un ambiente civile e gradevole.

    3. andrea, 23.04.2019, 09:58

      Pienamente d'accordo con il team di meteo svizzera, anch'io a volte mi rendo conto di andare fuori tema, giustamente è un forum di meteorologia , a volte ci perdiamo in considerazioni scientifiche o polemiche con altri utenti, è giusto che valutino quali pubblicare e quali no, anche per scongiurare la presenza dei cosiddetti "troll", io sono italiano, da noi non esiste un solo forum di qualsiasi argomento nel quale non bisogna prima registrarsi, ciò non toglie la presenza dei perditempo chesi divertono a mettere zizzania, teniamoci stretto questo, e ringraziamo il team per la pazienza.

  5. Andrea 1, 22.04.2019, 20:17

    Qualcuno ha affermato che il clima non è democratico. Mi pare che ogni tanto anche il meteorologo di turno sia in linea con questa affermazione. Semplicemente umano.

  6. Dario, 22.04.2019, 19:23

    In merito all'ultimo punto, visto che giustamente non potete rispondere ai numerosi lettori che commentano, c'è qualche canale dove poter avanzare domande e curiosità specifiche?

    1. Team MeteoSvizzera di Locarno-Monti, 23.04.2019, 07:59

      Buongiorno,
      la ringraziamo per darci la possibilità di segnalare questo canale. In alto a destra della pagina di MeteoSvizzera, cliccando su contatti – formulario di contatto– si possono inoltrare le domande e chiedere spiegazioni su curiosità o altro.
      Cordiali saluti
      Team MeteoSvizzera di Locarno-Monti

    2. mike, 24.04.2019, 09:04

      Personalmente ho già avuto modo di contattare MeteoSvizzera tempo fa relativamente ad una curiosità che ora non ricordo bene. Sono stati gentilissimi e la risposta altrettanto utile ed interessante. Riguardo poi la presunta "censura" di argomenti e temi trattati con volgarità e maleducazione, mi sembra ovvio che debbano essere cestinati... si tratta solo di civiltà e rispetto.