Rete di osservazione fenologica

La rete di osservazione fenologica di MeteoSvizzera comprende 160 stazioni in cui si osservano 26 diverse specie di piante per descriverne lo sviluppo vegetativo. Le informazioni ottenute consentono di identificare le conseguenze del cambiamento climatico sulla vegetazione. Le osservazioni alimentano inoltre i modelli numerici per la previsione dell’inizio delle fioriture.

La fenologia studia le fasi di sviluppo e di crescita degli esseri viventi nel loro ciclo annuale. Nell’ambito della fenologia vegetale si osservano e si registrano le date dell’inizio delle cosiddette fasi fenologiche come lo spiegamento delle foglie, la fioritura, la maturazione dei frutti, la colorazione e la caduta delle foglie. In Svizzera la rete di osservazione fenologica è operativa dal 1951. Oggigiorno, in circa 160 stazioni si osservano 26 specie di piante; il programma di osservazione comprende 69 fasi fenologiche. Le specie e le fasi osservate sono indicate nel programma delle osservazioni.

Informazioni aggiornate e analisi pluriennali del clima

Il compito degli osservatori consiste nel registrare la data delle singole fasi. Questi dati sono spediti a MeteoSvizzera due volte all’anno e in seguito elaborati. Questo modo di procedere consente di studiare gli influssi a lungo termine del clima sulla vegetazione. Determinate fasi fenologiche sono invece segnalate in tempo reale. Infatti queste informazioni sono immediatamente elaborate e utilizzate per fornire informazioni sull’attuale stadio di sviluppo della vegetazione.

Di recente è stata creata una nuova piattaforma, denominata PhaenoNet, per la comunicazione rapida delle osservazioni fenologiche. Essa consente agli osservatori di MeteoSvizzera di immettere i loro dati online. PhaenoNet può essere utilizzata anche dalle persone interessate che desiderano segnalare le loro osservazioni. In questo modo MeteoSvizzera può accedere rapidamente a numerose osservazioni fenologiche per informare la popolazione sull’attuale stadio di sviluppo della vegetazione.

Applicazioni delle osservazioni fenologiche

I risultati delle osservazioni fenologiche delle piante trovano svariate applicazioni:

  • identificare le conseguenze del cambiamento climatico sulla vegetazione;
  • sviluppare modelli di previsione per l’inizio della fioritura, ad es. per le previsioni delle concentrazioni dei pollini;
  • esaminare, nell’ambito della ricerca, gli influssi sul mondo animale in riferimento al cambiamento climatico;
  • nell’ambito della ricerca sugli ecosistemi stabilire il periodo vegetativo e la sua durata.

Ulteriori informazioni

Link