Fatti e cifre

Il ricavo per il 2015 ammonta a CHF 36,2 milioni e risulta pertanto superiore di CHF 0,3 milioni rispetto al preventivo. Ciò è stato possibile grazie a ricavi con incidenza sul finanziamento.

Rispetto al preventivo 2015 (aggiunte, cessioni e trasferimenti di crediti inclusi), le spese funzionali sono invece diminuite di CHF 3,1 milioni. Ritardi nei progetti hanno determinato minori investimenti, che dal canto loro hanno generato rispetto al preventivo un minor costo pari a CHF 0,6 milioni per gli ammortamenti. Anche le spese connesse al computo delle prestazioni sono diminuite di circa CHF 1,6 milioni a causa dei costi locativi inferiori a quanto originariamente previsto.

Rispetto al preventivo vanno registrate minori uscite per CHF 0,3 milioni, soprattutto a causa di ritardi nell’inizio del progetto per la costruzione della quinta stazione radar.

Per quanto riguarda i crediti di spesa al di fuori del preventivo globale, si tratta di contributi obbligatori della Svizzera a organizzazioni e istituzioni internazionali ascrivibili a impegni di diritto internazionale pubblico contratti dalla Confederazione.

Con il 42,9 percento (progetti di clienti e di ricerca inclusi), il grado di copertura dei costi dei gruppi di prodotti rientra quasi esattamente nel 43,0 percento previsto dal preventivo.