La meteo. Sole, fulmini e nubifragi

Dal 12 gennaio al 21 maggio 2017 il Museo nazionale svizzero di Zurigo propone la mostra «Il meteo. Sole, fulmini e nubifragi». In collaborazione con MeteoSvizzera.

Cos’è un fenomeno meteorologico?

La mostra consente ai visitatori di scoprire i fenomeni meteorologici attraverso un percorso interattivo e spiega cos’è il tempo dal punto di vista meteorologico. Essa illustra, tra i vari aspetti, quando sono stati inventati i primi strumenti di misura, cosa c’è di vero nei proverbi contadini e come evolverà presumibilmente il clima a lungo termine secondo i climatologi.

È possibile farsi un’idea delle odierne attività professionali di un meteorologo. Immagini satellitari, radar delle precipitazioni, modelli di previsione e webcam forniscono informazioni sul tempo attuale e futuro.

Prezzi e orari d’apertura, come raggiungere il Museo

Tutte le informazioni sono disponibili sul sito del Museo nazionale svizzero / Museo nazionale Zurigo:

Visite guidate

Clima

Visita guidata (in tedesco) con l’esperto Stephan Bader, climatologo presso l’Ufficio federale di meteorologia e climatologia MeteoSvizzera
Domenica 5 febbraio 2017 | 14.00 – 15.00

Meteo

Visita guidata (in tedesco) con l’esperto Alexander Giordano, meteorologo presso l’Ufficio federale di meteorologia e climatologia MeteoSvizzera
Domenica 21 maggio 2017 | 14.00 – 15.00

Prezzo, iscrizioni e informazioni

Sempre di domenica: siamo presenti!

«Il tempo di ieri, il tempo di domani».
Uno sguardo dietro le quinte della meteorologia.
Conversate con un meteorologo o una climatologa di MeteoSvizzera (il più delle volte in tedesco).

Domenica 15.01 | 22.01. | 29.01. | 05.02. | 12.02. | 19.02. | 26.02. | 05.03. | 12.03. | 19.03. | 26.03. | 02.04. | 09.04. | 16.04. | 23.04. | 30.04. | 07.05. | 14.05. | 21.05.17

dalle 11.30 alle 13.00 e dalle 14.00 alle 15.30

Collaboratori di MeteoSvizzera che parlano italiano sono a vostra disposizione per qualsiasi domanda nelle seguenti domeniche: 19.02. | 05.03. | 19.03. | 30.04. | 14.05. | 21.5.

Domande sulla mostra

Nina Aemisegger
Sost. Responsabile della comunicazione
Telefono: +41 58 460 94 10

Modulo di contatto

Ulteriori informazioni

Link