Scegliere il giorno della settimana

Previsione Svizzera

oggi, 3 maggio 2015
Ultimo aggiornamento della previsione:

Panoramica per i prossimi 6 giorni

Oggi Valore massimo giornaliero | Valore minimo giornalierolunedì Valore massimo giornaliero | Valore minimo giornalieromartedì Valore massimo giornaliero | Valore minimo giornalieromercoledì Valore massimo giornaliero | Valore minimo giornalierogiovedì Valore massimo giornaliero | Valore minimo giornalierovenerdì Valore massimo giornaliero | Valore minimo giornaliero
Svizzera tedesca
molto nuvoloso, piogge intense10°C | 17°Cmolto nuvoloso, piogge intense13°C | 19°Cnuvolosità variabile e temporalesco12°C | 23°Cnuvoloso11°C | 19°Csoleggiato8°C | 18°Cabbastanza soleggiato6°C | 20°C
Svizzera occidentale
molto nuvoloso, piogge intermittenti11°C | 18°Cmolto nuvoloso, piogge intense13°C | 18°Cmolto nuvoloso, temporalesco12°C | 21°Cabbastanza soleggiato10°C | 20°Cabbastanza soleggiato8°C | 20°Cabbastanza soleggiato7°C | 20°C
Sud delle Alpi
molto nuvoloso, piogge intermittenti13°C | 17°Cmolto nuvoloso, deboli piogge14°C | 19°Cparzialmente soleggiato15°C | 20°Cmolto nuvoloso, piogge intense14°C | 21°Cnuvoloso13°C | 22°Cin parte nuvoloso, isolati rovesci14°C | 21°C
Affidabilità
90%80%60%60%60%40%
Ultimo aggiornamento della previsione: oggi, 3 maggio 2015, ore 11:27

Sud delle Alpi

Previsioni per il sud delle Alpi e l'Engadina

aggiornamento domenica 3 maggio 2015 ore 10:53

Situazione generale

Una rapida corrente occidentale in quota convoglia aria mite e piuttosto umida in direzione delle Alpi. Una perturbazione ad essa associata ha raggiunto la regione alpina. Da domani le correnti si orientano a sudovest, aumentando l'effetto di sbarramento lungo il pendio sudalpino e determinando un effetto favonico nelle vallate nordalpine.

Oggi, domenica

Oggi spesso molto nuvoloso e alcune deboli piogge. Temperatura massima 18 gradi. Isoterma di zero gradi a 3300 metri. In montagna vento moderato da sudovest.

Lunedì

Domani spesso molto nuvoloso e soprattutto il mattino alcuni deboli rovesci, specialmente nel pomeriggio locali schiarite possibili. Temperatura minima 13 gradi, massima 19. Isoterma di zero gradi a 3300 metri. In montagna vento moderato da sudovest.

Martedì

Martedì nuvolosità variabile e almeno in parte soleggiato, nel pomeriggio addensamento della nuvolosità e alcuni rovesci. Nell'alto Ticino più nuvoloso e precipitazioni possibili già dalla mattina. In Engadina abbastanza soleggiato e in gran parte asciutto fino a sera. 21 gradi.

Mercoledì

Mercoledì dapprima molto nuvoloso con precipitazioni estese, nel pomeriggio diminuzione delle precipitazioni e verso sera prime schiarite, in particolare al sud. 20 gradi.

Giovedì

Giovedì in prevalenza soleggiato, qualche cumulo pomeridiano ma probabilmente asciutto. 24 gradi.

Venerdì

Venerdì abbastanza soleggiato, in giornata formazione di nuvolosità cumuliforme seguita da rovesci sparsi. 22 gradi.

Tendenza con attendibilità bassa

Sabato dapprima nuvoloso e ultimi rovesci, poi abbastanza soleggiato. Domenica ben soleggiato con tendenza favonica.

Possibile evoluzione da domenica 10.5.2015 a sabato 16.5.2015

Correnti anticicloniche prevalentemente da nordovest sulla regione alpina. Abbastanza soleggiato con solo debole rischio di rovesci, specie verso la fine del periodo. Temperatura sopra la norma stagionale.

Svizzera tedesca

Previsioni per la Svizzera tedesca, il nord ed il centro dei Grigioni

aggiornamento domenica 3 maggio 2015 ore 10:53

Situazione generale

Una rapida corrente occidentale in quota convoglia aria mite e piuttosto umida in direzione delle Alpi. Una perturbazione ad essa associata ha raggiunto la regione alpina. Da domani le correnti si orientano a sudovest, aumentando l'effetto di sbarramento lungo il pendio sudalpino e determinando un effetto favonico nelle vallate nordalpine.

Oggi, domenica

Oggi coperto e tratti pioggia. Nei centro dei Grigioni in gran parte asciutto. In serata e nella notte da ovest nuova intensificazione delle precipitazioni, soprattutto nelle Prealpi e l'Altopiano. Temperatura massima sui 17 gradi. Zero gradi a 3300 metri. In montagna vento forte da ovest.

Lunedì

Domani molto nuvoloso e in particolare il mattino a tratti pioggia, specialmente a nord delle Alpi. Nel corso del pomeriggio vieppiù asciutto e alcune schiarite, in particolare nelle Alpi centro-orientali. Temperatura minima 13 gradi, massima sui 19, fino a 22 nelle vallate con favonio. Zero gradi a 3500 metri. In montagna vento forte da sudovest, nelle vallate alpine entrata del favonio.

Martedì

Martedì dapprima piuttosto soleggiato con favonio nelle Alpi, in giornata da ovest aumento della nuvolosità seguito da rovesci, anche temporaleschi. 24 gradi, con favonio fino 28.

Mercoledì

Mercoledì dapprima nuvoloso e tratti pioggia, in giornata da ovest passaggio a tempo asciutto con intervalli di sole. 19 gradi.

Giovedì

Giovedì probabilmente in prevalenza soleggiato e asciutto. 21 gradi.

Venerdì

Venerdì inizialmente piuttosto soleggiato, in giornata da ovest aumento della nuvolosità e in seguito rovesci. 20 gradi.

Tendenza con attendibilità bassa

Sabato spesso nuvoloso e alcuni rovesci. Più fresco. Domenica passaggio a tempo soleggiato.

Possibile evoluzione da domenica 10.5.2015 a sabato 16.5.2015

Correnti anticicloniche prevalentemente da nordovest sulla regione alpina. Almeno in parte soleggiato con possibilità di rovesci isolati. Temperatura nella norma stagionale.

Svizzera occidentale

Previsioni per la Svizzera romanda ed il Vallese

aggiornamento domenica 3 maggio 2015 ore 10:53

Situazione generale

Una rapida corrente occidentale in quota convoglia aria mite e piuttosto umida in direzione delle Alpi. Una perturbazione ad essa associata ha raggiunto la regione alpina. Da domani le correnti si orientano a sudovest, aumentando l'effetto di sbarramento lungo il pendio sudalpino e determinando un effetto favonico nelle vallate nordalpine.

Oggi, domenica

Oggi, fatta eccezione per qualche breve schiarita, molto nuvoloso con piogge dapprima estese poi più sparse e a carattere di rovescio, localmente anche temporalesche. Temperatura massima 18 gradi. Zero gradi a 3200 metri. In montagna vento da sudovest forte o tempestoso.

Lunedì

Domani coperto e piovoso il mattino. Nel pomeriggio passaggio a condizioni asciutte e sviluppo di schiarite. Temperatura minima 14 gradi, massima tra 19 e 22 gradi. 0 gradi a 3400 metri. In montagna vento da sudovest moderato o forte. Entrata del favonio nelle vallate alpine.

Martedì

Martedì inizialmente piuttosto nuvoloso ma asciutto, nel pomeriggio formazione di rovesci e temporali. 22 - 25 gradi.

Mercoledì

Mercoledì mattina piovoso, nel pomeriggio passaggio a tempo asciutto con schiarite. 18 - 21 gradi.

Giovedì

Giovedì abbastanza soleggiato e asciutto. 23 gradi.

Venerdì

Venerdì solo in parte soleggiato con rovesci. 20 - 23 gradi.

Tendenza con attendibilità bassa

Sabato piuttosto nuvoloso con rovesci. Domenica passaggio a tempo asciutto e soleggiato ma fresco.

Possibile evoluzione da domenica 10.5.2015 a sabato 16.5.2015

Correnti anticicloniche prevalentemente dal settore nordovest sulla regione alpina. Tempo almeno in parte soleggiato con solo debole rischio di rovesci, specie verso la fine del periodo. Tendenza alla Bise. Temperatura nella norma stagionale.

Scegliere il giorno della settimana

Pericoli

nelle prossime 24 ore

Livelli di pericolo

Elevata probabilità di evenienza

  1. Pericolo molto forte
  2. Pericolo forte
  3. Pericolo marcato
  4. Pericolo moderato
  5. Pericolo nullo o debole

I pericoli con bassa probabilità di evenienza sono tratteggiati.

Ultimo aggiornamento della previsione:  

previsioni locali Zürich

nelle prossime 24 ore

Bollettino sui pericoli naturali della Confederazione

Data di edizione: sabato 2 maggio 2015, ore 12:00
Prossima informazione: domenica 3 maggio 2015, ore 12:00

Processo livello Zone interessate da a
Piena 3 Lago di Bienna, Lago di Thun 02.05.15, ore 12 03.05.15, ore 12
Piena 3 Aare a valle del lago di Thun 02.05.15, ore 12 03.05.15, ore 12
Piogge 3 Basso Vallese (dal Chablais vallesano alla regione del Gran San Bernardo) 02.05.15, ore 18 03.05.15, ore 18
Piena 2 Altopiano, Giura, Vallese, versante nordalpino 01.05.15, ore 12 04.05.15, ore 12
Piena 2 Aare a valle del lago di Bienne, Birs 01.05.15, ore 12 03.05.15, ore 12
Piena 2 Lago di Morat, Lago di Neuchâtel 02.05.15, ore 01 03.05.15, ore 12
Piena 2 Aare a valle del lago di Thun 02.05.15, ore 06 03.05.15, ore 12
Piena 2 Rodano dal Lago Lemano fino a Chancy 02.05.15, ore 06 03.05.15, ore 12
Piena 2 Lago di Neuchâtel 02.05.15, ore 12 03.05.15, ore 12

A causa delle precipitazioni previste permane il pericolo di piene al nord delle Alpi

Al nord delle Alpi le precitazioni intense e persistenti si sono temporaneamente attenuate, ma riprenderanno sabato in serata, in particolare nel basso Vallese, dove sono attese nuove forti piogge. Vi è quindi il pericolo marcato di piene dei laghi di Bienne e di Thun come pure dell’Aare tra Thun e Berna. Permane invece moderato il pericolo di piene lungo l’Aare, il Reno, il Birs e il Rodano a valle della foce dell’Arve. Anche per i laghi di Morat e di Neuchâtel vige il grado di pericolo 2.

Meteo

Situazione attuale

La zona perturbata che ha portato sull'arco di 30 ore precipitazioni abbondanti sull'ovest del Vallese e a nord delle Alpi si è spostata verso est. La giornata di sabato risulta quindi essere in gran parte asciutta e con ampie schiarite.

 

Previsioni

Un nuovo fronte caldo associato ad una vasta depressione atlantica raggiunge in serata la Svizzera portando nuove precipitazioni. Tra sabato sera e domenica sera lungo una fascia che si estende dal basso Vallese, allo Chablais vallesano fino al Gran San Bernardo sono attesi da 30 a 60 mm di pioggia, localmente fino a 80 mm. Nelle altre regioni del Vallese (esclusa la regione del Sempione) e dell'Oberland Bernese i quantitativi saranno meno importanti e oscilleranno tra 20 e 40 mm, con punte locali vicine a 50 mm. Il limite delle nevicate sale da 2200 a 3000 metri, a momenti anche più in alto.

Neve

Situazione attuale

Il limite dell’innevamento si colloca attualmente in una fascia compresa fra i 1600 e i 1900 m. Nella regione dell’Aar tale limite si colloca intorno ai 1900 m, in quella della Reuss intorno ai 1700 m, in quella della Limmat intorno ai 1600 m, in quella del Reno alpino intorno ai 1600 m, in quella del Ticino intorno ai 1800 m e in quella del Rodano intorno ai 1800 m. Il manto nevoso si è umidificato sino ad altitudini di circa 2500 m. Come di consueto in questa stagione, le caratteristiche del manto nevoso presentano grandi differenze a seconda della regione e dell’esposizione, anche nell’ambito di minime distanze.

Previsioni

Oggi sabato si prevedono in Svizzera cali medi intorno ai 15 mm circa, con punte locali sino a 30 mm. Nella regione della Reuss si prevede un disgelo nevoso leggermente maggiore (circa 20 mm), mentre nella regione del Reno alpino e in Ticino un disgelo nevoso leggermente inferiore (circa 10 mm). Domani domenica si prevedono in Svizzera cali medi intorno ai 20 mm circa, con punte locali comprese tra 30 e 40 mm. Nella regione dell’Aar si prevede un disgelo nevoso leggermente maggiore (circa 25 mm), mentre nella regione del Reno alpino e in Ticino un disgelo nevoso leggermente inferiore (circa 15 mm). Oggi sabato, nella regione dell’Aar la neve si scioglierà principalmente in una fascia compresa tra i 1800 e i 2300 m, nella regione della Reuss in una fascia compresa tra i 1700 e i 2300 m, nella regione della Limmat in una fascia compresa tra i 1600 e i 2300 m, nella regione del Reno alpino tra i 1700 e i 2300 m, in Ticino tra i 1800 e i 2300 m e nelle regione del Rodano tra i 2000 e i 2700m. Domani domenica il limite superiore di queste fasce si collocherà 100 m più in alto.

Corsi d'acqua e laghi

Situazione attuale

I fiumi situati al nord delle Alpi hanno reagito fortemente alle precipiazioni cadute e da venerdì a mezzogiorno sono saliti in misura marcata. Per quanto concerne i fiumi di piccole e medie dimensioni, sono state misurate diffusamente portate nell’ambito del grado di pericolo 2. In alcuni casi è stato raggiunto il grado di pericolo 3. Per quanto riguarda i fiumi principali, anche lungo l’Aare, il Reno e la Emme some pure lungo il Rodano a valle della foce dell’Arve è stato raggiunto il grado di pericolo 2. L’Arve è salito notevolmente, raggiungendo il grado di pericolo 5. Anche i livelli dei laghi ai piedi del Giura come pure quelli dei laghi di Thun e di Brienz si sono innalzati fortemente a causa delle portate elevate degli immissari. Il lago di Bienne ha già raggiunto nella notte su sabato il grado di pericolo 2.

Previsioni

A causa delle elevate portate in uscita dai laghi, l’Aare a valle del Lago di Thun salirà ulteriormente e potrà raggiungere in breve tempo il grado di pericolo 3. A valle del Lago di Bienne, l’Aare potrà raggiungere sabato pomeriggio il grado di pericolo 2.

Il Reno a valle della foce dell’Aare rimarrà nel grado di pericolo 2 fino a domenica.

Nella giornata di sabato, il Rodano a valle della foce dell’Arve come pure il Birs rimarranno presumibilmente ancora nel grado di pericolo 2.

I laghi ai piedi del Giura come pure quelli nell’Oberland bernese saliranno ulteriormente nel corso delle prossime ore. Si parte quindi dal presupposto che i laghi di Morat e di Neuchâtel saliranno al grado di pericolo 2. I livelli dei laghi di Bienne e di Thun possono raggiungere domenica o lunedì addirittura il grado di pericolo 3.

Le portate della Emme e della Thur diminuiranno in misura marcata a partire da sabato pomeriggio. Pertanto, per questi fiumi l’allerta può essere revocata.

 

Stazione Livello di pericolo Massimo Periodo massimo
Aare-Bern 3 400 - 450 m³/s 02.05.15, 18:00 - 03.05.15, 12:00
Aare-Brügg 2 500 - 600 m³/s 02.05.15, 10:00 - 20:00
Lago di Bienna 3 430.05 - 430.25 m s. l. m. 03.05.15, 00:00 - 12:00
Lago di Morat 2 430.00 - 430.20 m s. l. m. 03.05.15, 00:00 - 12:00
Lago di Neuchâtel 2 429.80 - 430.00 m s. l. m. 03.05.15, 00:00 - 12:00
Lago di Thun 3 558.05 - 558.25 m s. l. m. 03.05.15, 00:00 - 12:00

Precipitazione (radar)

Intensità

Misurazione:    
Attualizzato il:  

Legenda

Somma oraria delle precipitazioni in mm

1 mm di precipitazioni corrisponde
1 litro di acqua per metro quadrato

mm/h Intensità

60

40 forte

20

10 moderata

6

4

2 debole

1

0.2

Tipo di precipitazione

Misurazione:    
Attualizzato il:  

Legenda

Pioggia Pioggia e neve Neve Pioggia ghiacciata

Temperatura

Misurazione:    
Attualizzato il:  

Temperature a diverse altitutidini

Vento

Vento (10 m sopra al suolo)

Misurazione:    
Attualizzato il:  

Legenda

Vento in km/h

più di 140 km/h

da 120 a 140 km/h

da 100 a 120 km/h

da 90 a 100 km/h

da 80 a 90 km/h

da 70 a 80 km/h

da 60 a 70 km/h

da 50 a 60 km/h

da 45 a 50 km/h

da 40 a 45 km/h

da 35 a 40 km/h

da 30 a 35 km/h

da 25 a 30 km/h

da 20 a 25 km/h

da 15 a 20 km/h

da 10 a 15 km/h

da 5 a 10 km/h

da 0 a 5 km/h

Vento d'alta quota (2000 m)

Misurazione:    
Attualizzato il:  

Legenda

Vento in km/h

più di 140 km/h

da 120 a 140 km/h

da 100 a 120 km/h

da 90 a 100 km/h

da 80 a 90 km/h

da 70 a 80 km/h

da 60 a 70 km/h

da 50 a 60 km/h

da 45 a 50 km/h

da 40 a 45 km/h

da 35 a 40 km/h

da 30 a 35 km/h

da 25 a 30 km/h

da 20 a 25 km/h

da 15 a 20 km/h

da 10 a 15 km/h

da 5 a 10 km/h

da 0 a 5 km/h

Veni a diverse altitutidini

Nuvolosità

Misurazione:    
Attualizzato il:  

Previsione dello stato delle strade valida fino a sabato mattina

aggiornamento venerdì 1 maggio 2015 ore 11:01

Sud delle Alpi ed Engadina

Con la fine della stagione invernale il servizio é sospeso. Il prossimo bollettino sullo stato delle strade verrà emesso il 1 novembre 2015.

Svizzera tedesca, nord e centro dei Grigioni

Con la fine della stagione invernale il servizio é sospeso. Il prossimo bollettino sullo stato delle strade verrà emesso il 1 novembre 2015.

Svizzera romanda e Vallese

Con la fine della stagione invernale il servizio é sospeso. Il prossimo bollettino sullo stato delle strade verrà emesso il 1 novembre 2015.

Nevicate primaverili

Nevicate fino a basse quote durante la primavera meteorologica (da marzo a maggio) non sono eventi eccezionali né a Nord, né a Sud delle Alpi. In alcune stazioni di misura i quantitativi maggiori mai misurati di neve al suolo risalgono proprio al mese di marzo.

Bollettini del clima

I bollettini del clima informano in modo circostanziato sulle condizioni meteorologiche appena trascorse. Essi appaiono appena prima della fine del periodo considerato (mese, stagione o anno) in una versione provvisoria, quale articolo nel Blog di MeteoSvizzera. Nei primi giorni del periodo seguente è pubblicata la versione definitiva in pdf del Bollettino del clima, con contenuti aggiornati.

Rete di rilevamento automatica

MeteoSvizzera gestisce più di 130 stazioni automatiche. Ogni 10 minuti esse forniscono dati attuali sulla situazione meteorologica in atto. Per ogni stazione potete ora, tramite una nuova applicazione, richiedere un estratto con il programma di misura e informazioni sulla localizzazione della stazione.